Karate Club Savona: ottimi risultati a Barberino di Mugello e all'Open d’Italia - IVG.it
Sport

Karate Club Savona: ottimi risultati a Barberino di Mugello e all’Open d’Italia

Karate Club Savona

Savona. Marzo ricco di eventi per il Karate Club Savona, che ha ottenuto successi in tutte le categorie, dai giovanissimi agli agonisti.

Domenica 16 marzo si è svolta, presso il palazzetto dello sport di Barberino di Mugello, in Toscana, la prima tappa dei Karate Games 2014, gara riservata alle classi Bambini (2009/2008/2007), Fanciulli (2006/2005) e Ragazzi (2004/2003), che si affrontano sulle tre prove della combinata (percorso, palloncino e prova libera).

La gara ha avuto un bagno di folla oltre ogni più rosea previsione: circa 315 mini-atleti si sono alternati sui quattro tatami allestiti; la digitalizzazione delle iscrizioni e la lettura ottica del cartellino hanno permesso di snellire le burocrazie ed accorciare i tempi morti durante la manifestazione, consentendo agli organizzatori di inserire un momento di confronto aggiuntivo nel kumite e nel kata per la categoria Ragazzi.

Per il Karate Club Savona, accompagnati da Raffaella Carlini e Davide Costa, hanno partecipato alla manifestazione sette atleti alla prima esperienza fuori regione: Ferrero Francesca, Genta Micol, Lorenzetti Tommaso, Odello Andrea, Orsi Niccolò, Polerà Marco e Qesja Greta, che si sono comportati tutti ottimamente, conquistando medaglie e piazzamenti importanti.

Qui i risultati dei medagliati. Medaglia d’oro per Genta Micol (Fanciulli: combinata, palloncino, prova libera), Odello Andrea (Bambini: combinata e percorso), Lorenzetti Tommaso (Ragazzi: kumite).

Hanno ottenuto l’argento Ferrero Francesca (Ragazzi: kumite), Odello Andrea (Bambini: palloncino), Orsi Niccolò (Fanciulli: palloncino), Polerà Marco (Ragazzi: kumite).

Sono tornati a casa con la medaglia di bronzo Lorenzetti Tommaso (Ragazzi: combinata), Orsi Niccolò (Fanciulli: combinata), Odello Andrea (Bambini: prova libera).

Il mese di marzo vede inoltre l’inizio delle gare del circuito internazionale, la cui prima tappa italiana, il 15° Open d’Italia, ha avuto luogo sabato 22 marzo presso il palasport di Biella.

Il Karate Club Savona si è fatto trovare pronto anche a questo appuntamento di notevole importanza mondiale, portando a casa grandi risultati con gli atleti Parodi Federico e Raffaella Carlini, i quali hanno conquistato la medaglia d’oro rispettivamente nelle categorie Cadetti 57 kg e Master A 50 kg.

Alla manifestazione erano iscritti oltre 1200 atleti in rappresentanza di molte nazioni; è facile comprendere la portata del risultato ottenuto soprattutto da Federico che ha vinto nettamente tutti i suoi incontri sbaragliando gli avversari, nonostante il cambio di categoria di peso rispetto all’anno scorso.

Il Karate Club Savona si è presentato all’Open d’Italia con ben 13 atleti e tra questi si sono distinti Masi Alessandro (terzo classificato tra gli Junior 76 kg), Colantuoni Anna (terza classificata tra le Esordienti B 42 kg), Scanu Giorgia (quinta classificata le gli Under 21 +60 kg), Vallicelli Valentina (settima classificata tra le Under 21 +60 kg).

Soddisfatti dell’operato di tutti, i maestri Fassio, Quaglia e Zucconi, hanno fatto i complimenti anche a coloro che non sono riusciti a raggiungere piazzamenti di rilievo in classifica (Alberighi Stefano, Bava Davide, Buscaglia Fabiola, Cosentino Giulio, Costa Federico, De Rosa Noemi, Gaggero Andrea).

Per Stefano, Fabiola, Giulio, Federico ed Andrea, alla prima esperienza internazionale, un plauso particolare perché, pur essendo i più piccoli (anni 2000 e 2001) della compagine savonese, hanno comunque stretto i denti e combattuto fino all’ultimo secondo con grinta e volontà, dimostrando di essere all’altezza della manifestazione e dei compagni di trasferta più grandi ed esperti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.