IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il 29 e 30 marzo arriva la UltraMilano-Sanremo: a piedi sul percorso della Classicissima foto

Ponente. Correre a piedi da Milano a Sanremo lo stesso tracciato percorso dai ciclisti più grandi di tutte le epoche, nel solco della Classicissima del ciclismo mondiale. Questa è la UltraMilano-Sanremo, la ultramaratona più lunga d’Europa (280 chilometri), la cui Prima Edizione si terrà il 29-30 marzo 2014, due date destinate a entrare nella storia.

Ed è proprio dalla storia che tutto nasce. Nel lontano 1907, in seguito al clamoroso fallimento di una gara automobilistica da Milano a Sanremo, alcune personalità sanremesi si domandarono se fosse fisicamente possibile percorrere in bicicletta la distanza fra le due città. Fu così che nacque la Milano-Sanremo ciclistica. Oggi quattro sanremesi ricalcano la leggenda di allora e conducono il concetto ad una nuova evoluzione, chiedendosi se sia possibile correre a piedi quei medesimi ed iconici 280 chilometri.

Protagonisti della corsa più di 50 podisti di élite proveniente da 20 diverse nazioni, i quali, selezionati previo controllo di rigorosissimi requisiti fisici e sportivi, si sfideranno per scolpire il proprio nome nei libri dell’ultramaratona. Sarà un’impresa dai toni e dai contorni epici. Una prova estrema che vedrà impegnati gli atleti tanto di giorno quanto di notte, in piena indipendenza su un itinerario celebre e spettacolare come pochi altri al mondo che comprende ben tre regioni e sei province fino all’arrivo nella splendida cornice della Riviera dei Fiori.

Ad una distanza approssimativa di 50 chilometri l’uno dall’altro, sono stati predisposti 5 checkpoint che avranno la funzione di punti di assistenza, ristoro e supporto ai partecipanti alla gara.

Quella che si correrà il 29 e 30 marzo 2014 sarà una Prima Edizione totalmente pionieristica, eppure capace di spostare l’obiettivo sull’universo della ultramaratona come mai successo prima d’ora in Italia. Essa costituisce infatti un unicum quanto a capacità di rappresentare un polo di attrazione sia per gli atleti provenienti da ogni angolo del globo sia per le località attraversate dalla manifestazione.

Gli ultramaratoneti hanno risposto in maniera entusiastica: nel giro di poche settimane dall’apertura delle iscrizioni, i posti disponibili sono andati esauriti e si sono iscritti alla gara nomi di assoluta eccellenza di tale disciplina, mettendo di fatto al centro dell’attenzione mondiale Milano e Sanremo. È la prima volta che partecipano ad una ultramaratona all’esordio campioni internazionali (tra loro anche i vincitori dell’ultima Spartathlon, l’altra ultramaratona di riferimento in Europa), atleti di caratura globale che hanno vinto in tutto il mondo e che vogliono cimentarsi in questa impresa per scrivere la storia e testare il limite umano.

La UltraMilano-Sanremo è una manifestazione podistica estrema organizzata dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Sanremo Runners con la supervisione, tra gli altri, del Comitato UMS Group composto dall’ultramaratoneta Michele Graglia, l’editore Riccardo Marvaldi e lo scrittore e poeta Luca Ammirati. Il direttore di gara sarà invece Franco Ranciaffi, dirigente della Sanremo Runners, a buon diritto definibile come uno dei padri fondatori dell’ultramaratona in Italia.
Maggiori informazioni sul sito internet www.ultramilanosanremo.it sul video Youtube http://www.youtube.com/watch?v=lBpjwYnPmTA e sulla Pagina Facebook Ufficiale https://www.facebook.com/ultramilanosanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.