Elezioni, rinnovamento per la lista "ViviAndora". Bruno: "Bassa pressione fiscale e investimenti" - IVG.it
Politica

Elezioni, rinnovamento per la lista “ViviAndora”. Bruno: “Bassa pressione fiscale e investimenti”

Andora. “Si vince se si realizza un programma per i cittadini. E’ vero che sono 20 anni che ViviAndora governa la città, ma il nostro gruppo è pronto al rinnovamento e all’innovazione, con l’obiettivo di amministrare per altri cinque anni: ci saranno tanti giovani e donne in lista, direi che siamo riusciti a realizzare una bella squadra”. Il vincitore delle primarie andoresi, e candidato sindaco Franco Bruno, lancia così la sua sfida per le prossime elezioni comunali ad Andora.

“Non è vero che il nostro gruppo si è disunito, c’è stata una bella e sana competizione interna con le primarie e sono convinto che Filippo Scola che mi affiancherà nel nuovo progetto amministrativo”. Quanto ad altre defezioni con ex esponenti di ViviAndora confluiti in altre liste: “Sono scelte prese già da tempo e che noi rispettiamo: saranno avversari da rispettare…”.

Bruno entra nel merito del programma: “Tenere una bassa pressione fiscale, sfruttare le entrate del porto proprio per il contenimento delle imposte locali e avere risorse in più per nuovi investimenti e servizi ai cittadini. E’ basilare avere bilanci sani e conti a posto e su questa strada proseguiremo anche nei prossimi anni” conclude Bruno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.