Elezioni Albissola, il centro destra punta su Viviana Pedrazzini: "Serve un rilancio dopo anni di immobilismo" - IVG.it
Politica

Elezioni Albissola, il centro destra punta su Viviana Pedrazzini: “Serve un rilancio dopo anni di immobilismo”

Albissola M. “Una donna per Albissola Marina, con una squadra vincente ed un’idea diversa per il futuro della cittadina, che dia sfogo alle volontà di cambiamento e riscatto dopo anni di immobilismo”. Così Viviana Pedrazzini in Firpo, la candidata sindaco del centro destra in vista delle prossime elezioni comunali.

I nomi della lista “ViviAmo insieme Albissola” sono in via di definizione e verranno ufficializzati nei prossimi giorni. “Centro destra unito sì, ma ampio spazio alle componenti civiche”.

“I cittadini dovranno essere al centro e avvieremo un confronto serrato con le categorie per predisporre un programma condiviso e realizzabile, con il bisogno di razionalizzare i costi e ottimizzare i servizi per la comunità, collaborando di più con gli altri comuni”.

Sui punti programmatici: “La passeggiata degli Artisti ed il fronte mare devono essere maggiormente valorizzati assieme a tutta la cultura ceramica, dando nuovo slancio alle nostre tradizioni conosciute in tutto il mondo” aggiunge.

Quanto all’Aurelia bis: “Certamente sarà importante dirottare tutto il traffico pesante, alleggerendo la viabilità, ma l’importante sarà fornire nuovi parcheggi, e non solo per i residenti ma anche per le persone che vengono da fuori e che oggi fanno fatica a fermarsi nella nostra cittadina” dice il candidato sindaco di Albissola.

In merito alla tanto contestata movida: “E’ giusto che ci sia in quanto resta attrazione truistica, ma va controllata, con intelligenza, buon senso e regole anche in questo caso condivise” aggiunge la Pedrazzini.
Sull’operato dell’amministrazione Vincenzi: “Il giudizio è di inerzia amministrativa che non ha fatto bene ad Albissola, la cittadina è stata sempre al centro dell’attività turistica e culturale ed in questi anni è stata un po’ ferma, con conseguenze negative per gli operatori commerciali e le categorie economiche”.

“Tuttavia – rivolgendosi agli avversari nella corsa elettorale – mi auguro una campagna elettorale non di scontro, ma di confronto, per il bene della cittadina e di tutta Albissola” conclude il candidato sindaco albissolese.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.