Cronaca

Diciassettenne accoltellato a Noli: scarcerato il 42enne che lo ha ferito

Savona Tribunale

Noli. Dagli arresti domiciliari all’obbligo di presentazione per due volte alla settimana in caserma. E’ stata attenuata dal gip Emilio Fois la misura di custodia cautelare che era stata applicata al quarantaduenne di Noli, R.C., arrestato mercoledì scorso con l’accusa di lesioni gravi per aver ferito con un coltello un diciassettenne. La decisione è stata presa dal giudice questa mattina dopo che sabato l’uomo era stato interrogato a palazzo di giustizia.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il ferimento era avvenuto nel corso di una lite scoppiata per il furto di una bicicletta: R.C. sarebbe sceso in strada per difendere il figliastro che stava litigando con un coetaneo, rimasto poi ferito dal fendente (medicato all’ospedale Santa Corona era stato dimesso con una prognosi di quindici giorni). Nella serata del ferimento il quarantaduenne era stato arrestato su disposizione del pm Chiara Venturi che aveva disposto per lui i domiciliari.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.