IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Deragliamento Andora, fine di un incubo: alle 5 il primo treno sui binari. Ma il sito di Trenitalia non lo sa foto

Più informazioni su

Andora. Questa volta il treno non è arrivato solo puntuale, ma addirittura in anticipo. Riaprirà infatti questa notte il binario ad Andora, chiuso dallo scorso 17 gennaio dopo il deragliamento che aveva travolto l’Intercity 660.

Solo 46 giorni dopo il deragliamento, e ben prima delle 8 settimane pronosticate il 4 febbraio, il binario tornerà ad essere transitabile, sebbene i lavori proseguano: fino al 30 aprile, infatti, i treni dovranno percorrere il tratto ad una velocità di sicurezza di 30 km/h.

Con la riapertura del binario tornerà in vigore il vecchio orario pre-deragliamento: il primo treno che “inaugurerà” il tratto sarà il regionale 2183 in partenza da Ventimiglia alle 5:02 e che passerà ad Andora intorno alle 5:50 del mattino, e a seguire i regionali da e per Savona: il primo convoglio in partenza da Savona è il regionale 6226 delle 5:25, con fermata ad Andora per le 6:30. Difficile però per i pendolari e gli utenti scoprirlo: il sito di Trenitalia, infatti, sembra non sapere nulla dell’imminente riapertura.

Cercando una qualsiasi tratta tra Ventimiglia e Savona che preveda il passaggio da Diano Marina ad Andora, ed impostando un giorno a partire da domani, il sistema continua a riportare ostinatamente la necessità di un “cambio” ad Albenga, con l’utilizzo dei bus sostitutivi. Ancor peggio se invece di un regionale si cerca un intercity: non sono pochi quelli non acquistabili perché uno dei due “treni” (in realtà si tratta proprio dell’autobus) risulta pieno, e quindi il sistema etichetta la soluzione come non disponibile per posti esauriti.

Per una volta, la realtà è stata più rapida del mondo digitale, e in un’era in cui le informazioni viaggiano sul web alla velocità della luce, una volta tanto la gara di velocità l’ha spuntata un treno… un treno che arriverà in anticipo di quasi un mese sull’orario stabilito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bilù
    Scritto da Bilù

    io l’ho detto che é uno scherzo di Carnevale