Amici 13, Miriam Masala eliminata alla prima puntata del serale - IVG.it

Amici 13, Miriam Masala eliminata alla prima puntata del serale

Albenga. Miriam Masala è fuori dal serale di Amici di Maria de Filippi, il talent show di Mediaset. La prima puntata non è ancora andata in onda, ma la notizia trapela sulle pagine dedicate a lei sui social network e nei commenti dei fan: la giovane cantante ingauna è stata eliminata nella prima puntata del serale, registrata ieri sera negli studi del programma.

Una puntata iniziata col botto, con la presentazione di Moreno Donadoni, il rapper vincitore della scorsa edizione, come direttore artistico della squadra bianca, quella di Miriam. Due le manche e due le eliminazioni in una serata che ha visto come artisti ospiti Anastacia, Alessandra Amoroso, i Modà, Renato Zero, Fiorella Mannoia ed Eleonora Abbagnato, ospite internazionale l’attore Matthew McConaughey, fresco premio Oscar, e come ospite comico Checco Zalone.

Da regolamento, ogni puntata prevede due manche, con cinque prove ciascuna, una delle quali viene giudicata dall’ospite internazionale (il cui voto varrà sempre due). Ogni manche ha un vincitore che sceglie chi eliminare della squadra avversaria tra tre candidati, uno scelto dai professori, uno dal coach e uno dalla squadra.

Al termine della prima manche, vinta dai bianchi, sono andati in nomination Denny, Sara e Giacomo Castellana, e ad avere la peggio è proprio quest’ultimo. La seconda manche è stata invece vinta dalla squadra blu, comportando l’eliminazione proprio di Miriam Masala: al ballottaggio con lei Paolo Macagnino (salvato dai professori) e Lorenzo Del Moro (salvato da Moreno).

E sulla rete impazza lo sconcerto dei fan, che stanno tempestando i profili della cantante di messaggi ora tristi ora furiosi: tra chi dice che non guarderà il programma, chi lo accusa di essere truccato e chi ritiene che a meritare l’eliminazione fosse Paolo, la parola che più spesso emerge è “vergogna”. “Siamo veramente schifati – scrivono i gestori della pagina ufficiale – non ci resta che dirti: noi, sempre, sempre e ancora sempre con te”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.