IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Violenza sessuale all’Alberghiero di Finale: i quattro ragazzi respingono le accuse

Finale. Avrebbero negato di aver compiuto violenza i quattro ragazzi arrestati (sono stati affidati a diverse comunità), accusati di abusi sessuali nei confronti di uno studentessa dell’Istituto Alberghiero Migliorini di Finale Ligure. La presunta violenza di gruppo sarebbe avvenuta all’interno dello spogliatoio maschile, con gli studenti che avrebbe costretto la 16enne a subie molestie. Solo l’arrivo di una insegnante avrebbe fatto desistere i quattro che avevano circondato la studentessa in un angolo.

In seguito la ragazza e la famiglia hanno presentato formale denuncia ai carabinieri: gli atti sono quindi passati al gip del Tribunale dei Minori che ha emesso i provvedimenti nei confronti di tre studenti, con il quarto che si sarebbe trovato solo all’interno della stanza ma che rimane comunque sotto indagine da parte degli investigatori.

Secondo quanto appreso dai legali dei quattro studenti la violenza non ci sarebbe stata e per questo sono al lavoro per presentare istanza di revoca dei provvedimenti in quanto il fatto non sarebbe avvenuto. Inoltre, voci raccolte all’istituto alberghiero metterebbero in dubbio il racconto della ragazza, ma ora saranno gli organi inquirenti a chiarire la vicenda. Massimo riserbo da parte dei carabinieri sugli accertamenti investigativi in corso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da PersonaComune

    Bene “zeyna amore”, io a dire la verità mi nasconderei invece di dire che era uno scherzo!…non capisco quale mente geniale possa aver pensato a uno scherzo di questo genere e che portasse a tutto questo se lo scherzo per caso non fosse riuscito!…ma ti rendi conto?!..e i tuoi “conoscenti” si rendono conto dell’idiozia?!…non mi interessa che sia uno scherzo o che….si prenderanno le proprie responsabilità e vedrai che impareranno anche a scherzare come le persone che sanno scherzare…perchè in una vicenda del genere non ci trovo nulla di scherzoso tanto meno di divertenete…e mi fermo qui senza dare opinioni sulle persone coinvolte.

  2. amore
    Scritto da zeyna amore

    La ragazza nn e stata violentata!
    Ha reagito male a uno scherzo per il suo passato e le sue paure
    conosco uno dei denunciati e conosco piu o meno anche lei .
    Ecco com e andata
    Solo che lo scherzo e finito male !

  3. alexalex
    Scritto da alexalex

    Pinuccia, sono di Vado quindi sono estraneo alla vicenda. Tu dici “Una violenza è fare quello che l’altra parte non vuole”, ok ma tu sai al 100% che l’altra parte non vuole? Ho citato quel fatto proprio perchè, come te, molti, hanno già la sentenza di condanna per i ragazzi. Poi dici “ragazzini che vivono di sesso grazie a internet”, beh scusami ma cosa ne sai? Stai con loro 24h su 24?

    Ripeto, se sono colpevoli del reato di violenza sessuale che paghino e che i genitori cerchino anche di riparare al danno, se la responsabilità è anche la loro. Ma perchè ti sembra così lontana dalla realtà l’altra opzione? Una ragazza, che guarda molto sesso su internet magari, decide che vuole farsi notare da alcuni ragazzi. Dopo l’ora di ginnastica si intrufola del loro spogliatoio e fa un po’ la porca. Arriva un’insegnante e vede il tutto. Scoppia lo scandalo. La ragazza per pararsi il culo si inventa questa storia.

    E’ già successo come ho ricordato precedentemente. Il fatto è che tutti sono focalizzati sull’altra storia, quella raccontata dalla ragazza. Io do il beneficio del dubbio alla ragazza e ai ragazzi e fino a che il processo non sarà finito, per me i ragazzi saranno innocenti fino a prova contraria. In ogni caso ci sono sì i ragazzi maiali e sessualmente indisciplinati, ma ci sono anche le cagne. Ed entrambe le categorie sono un cancro per la società.

  4. Scritto da Pinuccia

    Alexalex… prima di tutto se sei qui con noi a commentare è perchè credi a cosa leggi in IVG. Nessuno di noi era presente ma siamo tutti liberi di commentare e dire cosa pensiamo e in base a cosa leggiamo qui e/o altrove.
    Detto ciò, mi chiedo se sei un genitore di quei ragazzi per tirare in ballo una storia come quella che citi! Una violenza è fare quello che l’altra parte non vuole e non ci sono scuse! Che sia un bacio o un rapporto orale o meno! Ed è da condannare sempre se si è uomini e non bestie! Inoltre è accaduto in ambito scolastico dove noi affidiamo i nostri figli a qualcuno che ha il DOVERE di sorvegliare oltre che educare. E sempre!
    Qui siamo di fronte ancora una volta a ragazzini che vivono di sesso grazie a internet e quant’altro, che non sono stati educati al rispetto dell’altro, uomo o donna che sia. Siamo di fronte a ragazzi senza valori, senza la misura del bene e del male e che per sentirsi qualcuno violentano una ragazza che se ha chiesto aiuto tanto consenziente non era!
    Non ultimo è minorenne!!!! E me ne frego se un altra donna in un altra situazione si inventa chissà che! Le nostre figlie vanno rispettate e siano i genitori come noi a farlo per primi crescendo i figli maschi diversamente!
    E per ultimo, non c’è giustificazione per qualsiasi violenza fisica o morale. Una persona vìiolata non sarà mai più come prima nella vita affettiva e non.
    Un danno impagabile.
    Credo che una riflessione su quanto hai scritto non ti farebbe male, sia che sei un genitore o uno che la pensa come quei ragazzini.

  5. alexalex
    Scritto da alexalex

    Marty anche tu però non aiuti intonando i soliti luoghi comuni sulla giustizia, e comunque hai la verità in tasca? eri lì mentre è successo il fatto?

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.