IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vendone, si continua a cercare Frigentina Del Rosario: mercoledì la sua storia a “Chi l’ha visto?” foto

Vendone. “Ad ora non abbiamo alcuna comunicazione in tal senso”. Luca Bianco, del Soccorso Alpino, smentisce così le voci di una possibile interruzione, dopo le 12 di oggi, delle ricerche di Frigentina Del Rosario, la 52ene scomparsa il 2 febbraio a Vendone.

Continua quindi senza sosta l’opera delle squadre di ricerca – uomini appartenenti a soccorso alpino, vigili del fuoco, protezione civile, operatori S.M.T.S. (Soccorsi Speciali) della Croce Rossa Italiana, corpo forestale dello stato – lungo tutta l’area che va dalla strada provinciale 21 alla 35. Nel frattempo oggi pomeriggio, in Prefettura, si terrà un vertice: probabile che in quella sede si discuta dell’eventualità di fissare un termine alle ricerche della donna, della quale da qualche giorno non viene ritrovato alcun effetto personale. Ieri è stata ritrovata una giacca blu, ma sembra non sia riconducibile alla donna. Si attende l’esito dei riscontri scientifici sugli indumenti finora ritrovati: le ciabatte, con cui era uscita di casa prima di diventare una sorta di “fantasma”; una giacca nera (asciutta e non troppo lisa, nonostante le giornate di pioggia e le ore che la donna potrebbe aver trascorso al freddo); il cellulare, un coltello da cucina e, infine, una maglietta con tanto di bruciature.

Tutti oggetti e indumenti rinvenuti a circa 200 metri dall’abitazione che Frigentina condivideva fino a qualche giorno fa con il compagno, in una zona già ampiamente battuta fin dalle prime ore dai soccorritori, ma che ha riservato “sorprese” solo in un secondo momento. Un fatto strano, questo, che potrebbe far pensare a un tentativo di depistaggio da parte di chi potrebbe essere interessato a limitare le ricerche solo a quell’area (dove, a quanto pare, non vi è alcun eventuale corpo). Ma chi? E poi ci sono le voci di paese, che parlano di strane luci nella notte, fari di auto, che sarebbero state avvistate qui nei giorni della scomparsa.

Continua quindi anche l’attività investigativa, volta ad approfondire l’ipotesi di un allontanamento volontario, più o meno coscientemente, da parte della 52enne. La speranza degli inquirenti è riuscire a trovare più informazioni utili possibili entro la serata di mercoledì, quando la vicenda di Frigentina Del Rosario verrà presentata all’interno della trasmissione “Chi l’ha visto?”, in modo da agevolare al massimo eventuali segnalazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.