Tovo, chiusura via Ferro: la rabbia dei cittadini. Il sindaco: “Intervento nei prossimi giorni”

tovo via ferro

Tovo San Giacomo. E’ durissima la protesta degli abitanti di via Ferro a Tovo San Giacomo per la chiusura della strada a causa del traliccio dell’Enel pericolante e che rende pericoloso il passaggio di pedoni o mezzi. “Stiamo aspettando da martedì scorso il via ai lavori di messa in sicurezza e invece nessuno ha fatto nulla. Da parte del sindaco non c’è stato alcun intervento per rimuovere l’ordinanza di chiusura, operando sulla messa in sicurezza del traliccio con i cavi di ferro”.

“Siamo davvero stufi di questa situazione di disagio e di essere presi in giro da questa amministrazione, che non ha fatto nulla. Siamo costretti a transitare in una strada secondaria dissestata, ma ora siamo stufi e abbiamo anche rimosso le transenne…Chiediamo che l’intervento venga fatto immediatamente, ripristinando la viabilità per le nostre abitazioni. E’ una vergogna che continuiamo ad attendere un lavoro che non arriva…” dicono gli abitanti.

Il sindaco Alessandro Oddo non vuole entrare nel merito delle polemiche sollevate dai residenti di via Ferro. “C’è una ordinanza che va rispettata, martedì c’è stato il sopralluogo ed in seguito al maltempo i lavori sono stati solo rinviati alla prossima settimana. L’Amministrazione comunale e l’Ufficio tecnico stanno seguendo costantemente la situazione in via Ferro. L’attività di rimozione e riposizionamento del traliccio di media tensione spetta solo a Enel la quale è stata sollecitata più volte ad intervenire. Nell’ultima comunicazione con Enel avvenuta ieri pomeriggio siamo stati informati che il pessimo tempo della trascorsa settimana e la non facile soluzione tecnica di sostituzione del traliccio non hanno permesso un’immediata attivazione dei lavori e che ritengono possibile l’inizio degli stessi nei prossimi giorni”.

“Ho dato mandato alla Polizia Locale Pollupice di verificare e di sanzionare comportamenti che violino l’ordinanza di interdizione al traffico veicolare posta, ricordo, a tutela della pubblica e privata incolumità. La soluzione adottata e praticabile delle transenne è stata presa per consentire il passaggio dei soli mezzi d’emergenza e dei mezzi d’opera per la messa in sicurezza del traliccio stesso. Non intendo, infine, dare corso a polemiche sterili ed francamente inutili alla soluzione del problema” aggiunge Oddo.

“Agli abitanti di via Ferro che hanno voluto chiedere informazioni e chiarimenti è sempre stata data risposta nei modi e nei termini che come Amministrazione abbiamo da sempre adottato ovvero quelli della correttezza e concretezza amministrativa” conclude il sindaco di Tovo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.