IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ricerche mirate a Vendone e lotta contro il tempo a Testico: “caccia” ai dispersi svaniti nei boschi foto

Vendone/Testico. Un nulla di fatto frustrante, per i famigliari innanzitutto, e poi anche per i soccorritori che non si risparmiano nella doppia ricerca, una sulle alture di Vendone, dove da 12 giorni è dispersa Frigentina Del Rosario Piacariello, e l’altra su quelle si Testico dove a far perdere le tracce di sé da due giorni è un pensionato 85enne, Calogero Selvaggio.

Quello della 52enne venezuelana che si è allontanata da casa domenica 2 febbraio continua a rimanere un giallo irrisolto con vigili del fuoco, soccorso alpino, croce rossa, corpo forestale dello stato e protezione civile impegnati in ricerche sempre più mirate. A Testico, invece, si combatte contro il tempo alla “caccia” dell’anziano che, data l’età, potrebbe aver avuto problemi di salute o non ricordare più quale sia la strada di casa (i parenti sono convinti che abbia avuto un vuoto di memoria).

In questo ultimo caso, a dare l’allarme è stata la moglie che è molto preoccupata anche perché il marito era stato dimesso da poco da una clinica dopo un’operazione al femore e successiva riabilitazione, per cui non avrebbe molta “autonomia” nel camminare. La paura è che sia caduto da qualche parte tra i boschi impervi della zona. “Calogero è uscito senza portafoglio, con giacchina leggera, vestito abbastanza bene” ha precisato il genero.

Ieri i soccorritori hanno battuto le strade, ripercorrendo quella che da Borgata Dani (dove vive l’uomo) porta al paese, scandagliando la panoramica che da Testico conduce ad Alassio e spingendosi anche più su, al passo del Ginestro. Nulla di fatto.

Idem per le ricerche a Vendone, dove ci si concentra nei pochissimi “punti neri” parzialmente visitati dai soccorritori i quali continuano ad analizzare pozzi e corsi d’acqua alla ricerca di tracce di Frigentina. Ciò che rimane di lei, al momento, sono le ciabatte, il cellulare e una giacca con i quali si è allontanata quasi due settimane fa e ritrovati a circa 200 metri dalla casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.