Politica

Primarie Pd, Gaggero in bilico tra Cavarra e Lunardon. Al voto anche centristi ed ex An

primarie pd 2014

Liguria. Sarà probabilmente Stefano Gaggero, civatiano, l’ago della bilancia per l’elezione del prossimo segretario ligure del Pd, sabato prossimo. Con i suoi 21 delegati, dovrà ora scegliere se schierarsi con Lunardon, che ne ha 120, o con Civati, che ne ha 109.

“Non ho ancora deciso chi appoggiare, saranno decisivi gli incontri che avremo nei prossimi giorni. Sono molto vicino come proposta politica a Lunardon, ma per quanto riguarda la riforma del partito sono molto vicino a Cavarra – spiega Gaggero – Sarà decisivo chi dei due condividerà con me la proposta del salario minimo garantito in Liguria” ha aggiunto Gaggero.

Tra le curiosità del voto per le primarie del Pd la presenza ai seggi di diversi centristi e addirittura di un ex An, l’imprenditore genovese Gianfranco Gadolla, già coordinatore genovese del Pdl, che ha votato a Genova nel quartiere residenziale di Albaro.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.