Sport

Pallanuoto, Alesiani e Elez trascinano la Rari alla vittoria (9 a 13) a Firenze. A segno ben 8 giocatori biancorossirisultati

savona

Savona. E sono tre. Dopo la vittoria nel match di andata alla “Zanelli” e il bis di sette giorni fa in coppa Italia, i ragazzi di Angelini colgono la terza vittoria stagionale contro la Florentia.

A Firenze, finisce 13 a 9 per i savonesi con Alesiani e Elez sugli scudi con tre marcature a testa. Ma è il gruppo a funzionare.

Alla fine, a tabellino, infatti, andranno ben otto giocatori sui tredici messi a referto. Un risultato importante che testimonia la bontà del lavoro di Angelini.

La Carisa parte subito forte e, a metà del primo tempo, è già 3 a 0 grazie alla doppietta di Marko Elez e al gol di Jacopo Alesiani.

I padroni reagiscono e chiudono i primi 8’ sul risultato parziale di 3 a 4 per gli ospiti con Elez che trova il quarto gol di squadra, secondo personale. Per i fiorentini, a segno Gitto e Coppoli (2).

Alla ripresa del gioco, la Rari serra le fila e lascia a secco i padroni di casa trovando con capitan Mistrangelo e Deserti  le due reti che portano i ragazzi di Angelini sul 6 a 3.

La partita è spaccata in due, a favore dei savonesi che, al rientro in acqua dopo la sosta lunga, tengono il piede sull’acceleratore. Vanno a segno Alesiani e Colombo e la Carisa vola a +5.

La Florentia ci prova con i gol di Coppoli e Gitto ma la Rari non si scompone e Damonte manda tutti all’ultimo riposo sul parziale di 9 a 5.

Gli ultimi otto minuti sono una formalità o poco più con tanti giocatori savonesi a segno. Le reti, infatti, portano la firma di Alesiani, Goran Fiorentini, Deserti e Fulcheris; per i fiorentini Martini, Coppoli (2), Eskert.

Negli altri incontri del pomeriggio, in serata si giocherà il super match  tra Recco e Brescia, nessuna sorpresa.

Vince in casa la Canottieri Napoli 15 a 12 contro il Bogliasco, sorpresa in coppa ma battuto in campionato e relegato nelle zone basse della graduatoria.

Vincono lontano dalla piscina amica la Lazio (15 – 7) contro l’Albaro Nervi e il Posillipo (5 – 9) contro la Promogest.

Vince, infine, in casa l’Acquachiara (9 a 4) contro Como che scivola a -5 dalla Carisa Rari Nantes.

Il tabellino

Rari Nantes Florentia  – Carisa Rari Nantes Savona: 9 – 13 (3-4 0-2 2-3 4-4)

Rari Nantes Florentia: Mugelli , Panerai Federico , Borella , Coppoli 5, Martini 1, Eskert 1, Brancatello , Dani Lapo , Gitto 2, Gobbi , Cecere , Di Fulvio , Cicali . All. Vannini

Carisa Rari Nantes Savona: Antona , Alesiani 3, Damonte 1, Colombo 1, Bianco , Agostini , Fiorentini Jovanovic 1(1 rig.), Fulcheris 1, Bianco , Elez 3, Mistrangelo 1, Deserti 2, Napleton . All. Angelini

Arbitri: Alfi e Caputi. Note. Nessuno è uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Florentia 5/8 e Savona 3/7 + 1 rigore. Spettatori 200 circa

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.