Operazione "February Fish", controlli della Capitaneria sulla filiera ittica: ristoratore denunciato - IVG.it
Cronaca

Operazione “February Fish”, controlli della Capitaneria sulla filiera ittica: ristoratore denunciato

Pesce, mercato ittico

Il nucleo ispettivo pesca della Capitaneria di Porto di Savona ha intercettato un tir proveniente dalla Spagna, condotto da un cittadino albanese, che trasportava prodotti ittici privi di qualsiasi documento che ne attestava la provenienza e la destinazione. I pesci sono stati sequestrati e alla ditta spagnola che li ha immessi in commercio e’ stata elevata sanzione amministrativa da 1500,00 a 4500,00 €.

Un altro nucleo ispettivo pesca, ha accertato che agli avventori di un ristorante veniva somministrato solo pesce congelato senza che sui menu’ venisse indicato lo stato fisico dei prodotti utilizzati per la preparazione dei piatti. Il ristoratore e’ stato denunciato all’autorità giudiziaria.

Presso un supermercato è stata accertata la presenza di prodotto ittico confezionato e venduto come “platessa” per il quale si è avuto il sospetto che si trattasse di altro prodotto di pregio minore e, pertanto, si è ritenuto di far eseguire dei prelievi alla locale asl per le analisi del caso.
I controlli all’intera filiera ittica sono svolti dal personale del corpo e volti alla tutela delle specie ittiche, all’ambiente marino ed in modo particolare alla tutela dei consumatori.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.