Donna dispersa a Vendone, ricerche ancora senza esito: in arrivo i sommozzatori - IVG.it
Cronaca

Donna dispersa a Vendone, ricerche ancora senza esito: in arrivo i sommozzatori

Vendone. Resta alta la preoccupazione e Vendone, nell’entroterra albenganese, per la scomparsa di Frigentina Del Rosario, la 52enne di origine venezuelana dispersa da ieri sera dopo essersi allontanata, verso le ore 16:30, dalla propria abitazione. Per tutta la giornata sono proseguite le ricerche da parte dei soccorritori, ma fino ad ora senza esito, con la donna che sembra scomparsa nel nulla. Ciò, nonostante l’intervento di unità cinofile e di un elicottero che ha perlustrato a fondo la zona.

Il compagno della donna ha riferito che la 52enne fosse uscita per fumare una sigaretta, ma tempo di andare a fare la legna e tornare non l’ha più rivista, iniziando da solo le prime ricerche: sarebbe uscita in tuta, con una giacchina di pelle. Poi è scattato l’allarme da parte dell’uomo, che ha avvisato le figlie della donna che vivono ad Albenga.

“Sono stata contattata dalla Prefettura intorno alle 20 e 30 di ieri sera, facendo partire il piano di intervento per la ricerca della persona – racconta il sindaco Patrizia Losno, che anche nel pomeriggio è tornata dai soccorritori per avere notizie -. Ringrazio tutti quelli che si stanno operando nelle ricerche”.

“Si pensa ad un allontanamento volontario, ma per ora nessuna traccia o indizio utile per capire dove sia finita Frigentina Del Rosario. Sono ancora in corso accertamenti mi dicono…” conclude il sindaco di Vendone.

E se nelle prossime ore le ricerche non daranno ancora esito per la giornata di domani è previsto anche l’intervento dei sommozzatori dei vigli del fuoco per perlustrare la zona della diga ad uso irriguo, che si trova nella parte a monte del territorio di Vendone.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.