IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgio, alla Compagnia del Barone Rampante la gestione del teatro Gassman

Borgio Verezzi. Dopo le polemiche tra l’ex e storico sindaco di Borgio Verezzi Enrico Rembado e l’attuale primo cittadino Renato Dacquino con al centro la struttura del teatro Gassman, arriva una schiarita sulla gestione della struttura, assegnata alla Compagnia del Barone Rampante.

Così la presidente della Compagnia Marcella Rembado: “La Compagnia si prefigge innanzitutto gli stessi obiettivi perseguiti dall’anno della sua nascita (2005) fino ad oggi, nella diffusione e promozione di qualsiasi evento artistico-culturale, che possa rappresentare soprattutto una crescita umana e civile per la persona e per il territorio; in particolare, continuare a diffondere la cultura nel mondo giovanile e adulto, ampliare la conoscenza della cultura artistica (teatro, cinema, musica, danza, letteratura, arti figurative ecc), sostenere l’attività di una compagnia teatrale stabile di giovani, nell’ottica della consolidata tradizione teatrale del Comune di Borgio Verezzi; sostenere l’attività dell’ appena nata Scuola di Teatro per ragazzi”.

Una gestione all’insegna di teatro, cinema, musica, arte, moda, danza e attività formative ed educative, sviluppando anche una attività di ristoro per gli eventi che saranno organizzati al Gassman.

“Il programma, naturalmente, oltre a promuovere eventi che tengano conto dei bisogni e delle attese dei diversi pubblici, del territorio e della vita sociale e culturale della comunità avrà particolare riguardo per manifestazioni che siano di stimolo culturale anche per la realtà turistica del luogo” conclude la presidente Rembado.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.