IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Podismo, Ceriale e Albenga accolgono la Maratonina dei Turchi: oltre 500 atleti al via

Ceriale. Il percorso di 21,097 fra Albenga e Ceriale è pronto per accogliere domani, domenica 26 gennaio, la 18ª edizione della Maratonina dei Turchi, la mezza maratona organizzata dall’Atletica Ceriale San Giorgio.

Gli atleti, provenienti prevalentemente dal Piemonte e dalla Lombardia, oltre ai numerosi podisti locali, si daranno appuntamento presso le opere parrocchiali di San Giorgio per schierarsi alle ore 10 sulla linea di partenza prevista sull’Aurelia e cimentarsi sul nuovo percorso inaugurato lo scorso annoche abbraccia le due principali cittadine della costa ingauna, attraversandone i centri storici e percorrendone i lungomare.

Nel programma sportivo di domani non c’è solo la mezza maratona, ma anche una serie di gare dedicate alle categorie giovanili dai 6 ai 14 anni che si svilupperanno intorno alle opere parrocchiali ed una gara di 10 chilometri, la Marcia dei Turchi, aperta a tutti e che seguirà un tratto del percorso della Maratonina. Complessivamente, si attendono oltre 500 partecipanti.

Tra i partecipanti alla mezza maratona hanno già riconfermato la loro presenza i vincitori della scorsa edizione Michele Chiefari della società Pro San Pietro e Monica Panuello della Dragonero; sarà presente al via anche la pluricampionessa italiana di marcia Federica Ferraro dell’Areonautica Militare che ha scelto la manifestazione ingauna per affinare la sua preparazione. Numerose le adesioni già pervenute: l’elenco si può leggere cliccando qui.

Al termine delle gare, presso il teatro Don Pelle, l’accoglienza gastronomica sarà garantita a cura di “Quelli del Michettin” oltre a tutta una serie di iniziative pensate per intrattenere atleti e accompagnatori.

Sempre più numerosi gli sponsor che hanno contribuito a arricchire la manifestazione con in testa Uno Communication, Decathlon, Crazy Sport, Fiorella Rubino, Ristorante Piatti Spaiati, Pentaufficio, Strazzi, Punto Gas.

“Un particolare ringraziamento – dicono gli organizzatori – va alle Protezioni Civili ingaune, al gruppo dell’Avis e a tutti gli enti e società che collaborano per la sicurezza sul percorso che nella fase finaledella gara attraverserà la via Aurelia al bivio di San Giorgio per cui è prevista una sospensione del traffico dalle ore 11 alle ore 12,30 con deviazione della circolazione sulla direttiva Ceriale-Campochiesa-Albenga”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.