Piaggio, Torterolo (Lega): "Non accetteremo l'eliminazione di posti di lavoro" - IVG.it
Economia

Piaggio, Torterolo (Lega): “Non accetteremo l’eliminazione di posti di lavoro”

maurizio torterolo, cons. reg.

Finale/Villanova. “Per la seconda volta in poco più di una settimana i rappresentanti dell’azienda hanno disertato la commissione Regionale convocata per discutere della vertenza. Già martedì scorso, e su iniziativa dei consiglieri regionali leghisti Torterolo e Bruzzone, era stata convocata una commissione con il medesimo oggetto che però, vista l’assenza della proprietà, era stata rinviata ad oggi”. Lo riferisce in una nota il consigliere regionale della Lega Nord Maurizio Torterolo.

“Occorre che la ditta chiarisca una volta per tutte i suoi intenti, è evidente, e va subito detto, che nessuno potrà assistere senza combattere alla eliminazione di posti di lavoro siano questi riferiti allo stabilimento di Finale od a quello di Sestri. A me davvero poco importa della mancanza di rispetto avuta dalla ditta nei confronti della Regione non presentandosi, anche se bisogna dire che non è corretto, a me ciò che interessa, soprattutto, è il futuro dei lavoratori della Piaggio”.

“Questo futuro deve necessariamente passare per un piano industriale chiaro e definito, è inutile che ci vengano presentate delle seppur belle brochure relative a qualche nuova idea o commessa. Quello che serve è una programma di sviluppo a lungo termine che superi l’attuale situazione di stallo. Non è possibile che dopo anni, progetti immobiliari e non legati alle vecchie aree, i soldi spesi dalle Regione per incentivare lo spostamento ad Albenga si ci trovi ancora in una così, palese e violenta, per chi il lavoro rischia di perderlo, incertezza, tra l’altro esiste un accordo di programma, siglato nel 2008, che deve essere rispettato”.

“Auspico che gli incontri romani dei prossimi giorni riescano a diradare i foschi presagi che aleggiano sugli stabilimenti di Finale e Sestri ma credo che, in ogni caso, l’Azienda debba confrontarsi anche con la regione per trovare una soluzione condivisa” conclude Torterolo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.