Pallavolo femminile: Carcare senza rivali, la Coppa Liguria è sua - IVG.it
Sport

Pallavolo femminile: Carcare senza rivali, la Coppa Liguria è sua

Carcare. L’edizione 2013/14 della Coppa Liguria termina con l’urlo di gioia delle ragazze della Pallavolo Carcare e del folto pubblico che le ha sostenute nel palasport di Albisola, dove si è svolta la finale.

L’atto conclusivo del torneo, disputato ieri alle ore 17, ha dato ragione alle ragazze condotte da Davide Bruzzo, che hanno coronato un sogno che si protraeva da tempo con un quasi metodico secondo posto. Questa volta le valbormidesi, di nome e di fatto essendo tutte giovani ragazze provenenti dal vivaio carcarese, hanno vinto tutte le gare superando vittoriose le varie fasi, presentandosi imbattute alla finalissima.

In mattinata, infatti, a Savona, il Carcare aveva congedato le rivali della Grafiche Amadeo Sanremo con un 3-0 (25-18, 25-22, 25-17), staccando così il biglietto per la finalissima. La squadra contrapposta è proprio quel Tigullio che, ricordiamo, ha annullato il primato di imbattibilità del Carcare detenuto sino al decimo incontro del campionato regionale di Serie C. Una sfida, quindi, condita con ingredienti importanti per entrambe le società. Le sammargheritesi in semifinale hanno regolato in 3 set (25-20, 25-23, 25-17) il Volley Genova VGP.

Il Carcare ha meritato questa coppa sfoderando un gioco eccellente, sia tatticamente che tecnicamente. Tutte brave le ragazze, così come mister Bruzzo che ha riposto una ripagata fiducia nelle sue giocatrici. Una regia, Marchese, da 110 e lode con bacio accademico, che con sapienza ha fatto volare le sue bande spiazzando il muro avversario rendendolo inefficace per ben due set e liberando, al momento opportuno, Giordani e Briano autrici al centro di imprendibili attacchi e di invalicabili muri. La difesa è stata retta da Torresan che ha reso vivi quei palloni indirizzati nel suo territorio. Per le bande e l’opposto Rollero, Cerrato e Viglietti non un voto ma un ok per quello che hanno fatto sia in difesa ma soprattutto in attacco cagionando indiscutibili parziali: 25-15, 25-17 e 25-23.

Ora il Carcare andrà a disputare la “Coppa delle Alpi” edizione 2014, incontrando le vincenti delle coppe regionali di Lombardia, Piemonte e Triveneto; nel frattempo, però non dovrà allentare l’attenzione sul campionato che proseguirà la sua corsa con l’11ª giornata, in programma sabato 11 gennaio, con la sfida casalinga per le carcaresi contro la Serteco Volley School.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.