Cronaca

Cairo, una folla commossa ha tributato l’ultimo saluto a Marco Zanirato

funerale zanirato

Cairo Montenotte. Questa mattina, nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo a Cairo, è stato celebrato il funerale di Marco Zanirato, il 23enne deceduto martedì in un incidente stradale sulla provinciale che collega Acqui Terme ad Alessandria, all’altezza di Cantalupo.

Tantissime le persone accorse per l’ultimo saluto a Marco, in gran parte giovani. Almeno un migliaio hanno preso parte alle esequie nella chiesa di San Lorenzo. Molte le testimonianze ed i ricordi del giovane della diocesi di Acqui Terme, seminarista un paio di anni: il 23enne aveva iniziato il suo percorso spirituale e religioso proprio nella chiesa parrocchiale cairese. Lascia il padre Fabrizio, la madre Roberta e la sorella Francesca.

La messa è stata celebrata dal vescovo della diocesi di Acqui Terme, monsignor Pier Giorgio Micchiardi, con la partecipazione dei sacerdoti della comunità parrocchiale cairese.

Cresciuto a Cairo, dove viveva con i genitori quando non si trovava ad Acqui, Marco aveva tanti amici nella cittadina della Val Bormida. Il Gruppo Giovani di Cairo, i suoi ex compagni di classe, i compagni di seminario, tanti conoscenti: una folla commossa ha gremito la chiesa per l’addio al giovane, in un clima di commozione ed incredulità.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.