Basta carta stampata, nel Comune di Savona l'informazione diventa digitale - IVG.it
Politica

Basta carta stampata, nel Comune di Savona l’informazione diventa digitale

Giornali

Savona. Una transizione annunciata, che diventerà realtà nel corso del 2014: dagli uffici del Comune di Savona “spariranno” i classici giornali cartacei, per dare spazio alle edizioni digitali.

La determina dirigenziale, nell’affidare a un’edicola savonese l’appalto di fornitura, cita: “Si procede ad un affidamento parziale poiché si sta progressivamente riducendo il numero dei quotidiani acquistati optando per la tipologia dell’abbonamento on-line; si è in attesa di ricevere il nulla osta dai Settori/Servizi interessati”.

Ancora da stabilire i tempi del passaggio all’informazione 2.0, quindi, ma dovrebbe trattarsi di pochi mesi: almeno stando alla cifra stanziata per la fornitura delle copie cartacee, 5.000 euro, meno di un terzo di quanto sia stato speso in giornali nel 2013. Poi, per gli assessori e i dirigenti comunali, le news saranno solo su web: abbonamenti digitali ai quotidiani “classici”, ma anche la diffusione sempre più capillare delle testate online, che garantiscono gratuità ed aggiornamenti in tempo reale.

Le pagine stampate, quindi, sembrano destinate a sparire dagli uffici comunali. Il primo passo in questo senso l’ha fatto l’Agenda: la pubblicazione del Comune dedicata agli appuntamenti culturali e agli eventi della città, molto letta dai savonesi, ha traslocato online meno di un mese fa. Anche qui hanno vinto la spending review e l’immediatezza dell’informazione: basta costi di stampa ed edizioni mensili, è sufficiente collegarsi al sito www.lagendasavona.it.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.