Sport

Atletica leggera, Alba Docilia: risultati eccellenti tra prove multiple e cross

Marco Scannavino e Alberto Cavallo con Alessandro Basso

Albisola Superiore. Nonostante il rinvio della nuova “prima” genovese dell’impianto indoor che sembrava aver compromesso le sue possibilità di accedere ai campionati italiani di prove multiple, Alberto Cavallo ha centrato l’obiettivo a Firenze, dove è arrivato al 4° posto finale con 2812 punti, che valgono quale minimo per i campionati in programma sabato prossimo Padova, nonché nuovo record sociale e ligure Under 18.

Ottima 9ª posizione per Marco Scannavino, al primo anno di categoria, con un totale di 2084 punti. Ha brillato in particolare nei 60hs, la sua specialità, dove è giunto 3° con 9″05; nel salto in alto Marco ha sfiorato il personale a 1,57 metri fermandosi a 1,51, mentre Alberto lo ha eguagliato a 1,60, Nel getto del peso buon 4° posto per Alberto con il personale a 9,89 metri (479 punti), mentre Marco “spara” a 9,47 metri (6° con 454 punti).

Nel salto in lungo, quarta gara, i primi brividi: Marco balza a 4,96 metri, nuovo personale e 375 punti, Alberto fa i primi due salti nulli, con il rischio di chiudere la prova a zero, ma al terzo ed ultimo tentativo arriva il 5,88 metri: per lui 3ª piazza. Infine i 1000 metri, dove Alberto ferma il cronometro a 3’09″62, nuovo personale battuto di 14″. Dietro a lui un generosissimo e sfinito Marco, che chiude in 3’23″28.

Alle Manie, invece, si è svolta la prima giornata dei campionati di società di cross per le categorie Ragazzi e Cadetti. A dispetto delle forti piogge che negli ultimi giorni sono cadute abbondanti su tutta la Liguria e che inevitabilmente hanno finito per appesantire il percorso di gara, gli atleti dell’Alba Docilia si sono difesi al meglio delle loro possibilità. I due obiettivi sono stati centrati: riuscire a classificare tutte e quattro le squadre, senza nessuno si facesse male.

A livello individuale da segnalare il buon 12° posto tra i Cadetti per Oliver Duke, seguito al 18° posto da Lorenzo Parodi, mentre giungono rispettivamente 26°, 28°, 29° e 30° Luca Cristiano, Simone Sirello, Stefano Morando e Matteo Cariello. Squadra Cadetti che dopo la prima prova è 5ª con 56 punti.

Tra i ragazzi 12ª posizione per Daniele Bozzini, seguito da Pietro Ottonello (21°) e Federico Fermiano (27°). La graduatoria vede gli albisolesi al 5° posto con 60 punti.

In campo femminile buon 15° posto tra le Cadette per Margherita Molinari, seguita da Camilla Lugaro (19ª), Elena Lolli (26ª), Margherita Rossi (28ª) e Laura Pescio (31ª). La squadra Cadette dopo la prima prova è 6ª con 60 punti.

Una citazione particolare va alle Ragazze, tutte quante all’esordio ufficiale: 26ª piazza per Nives Bolfo, dietro di lei le compagne Nicole Caneto e Selene Celestini chiudono la loro prova al 34° e 35° posto. La classifica vede l’Alba Docilia al 7° posto con 95 punti.

La prossima ed ultima tappa del campionato di società di cross si disputerà domenica 16 febbraio a Cogoleto; il prossimo appuntamento in ordine cronologico sarà per domenica 26 gennaio, quando a Villa Gentile a Genova andranno in scena i campionati regionali di lanci lunghi invernali.

Nella foto: Marco Scannavino e Alberto Cavallo con Alessandro Basso.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.