Savona calcio, tifosi e addetti ai lavori decretano: Simone Aresti è "The wall" biancoblù - IVG.it
Sport

Savona calcio, tifosi e addetti ai lavori decretano: Simone Aresti è “The wall” biancoblù

Savona. Esistono degli aggettivi che non sono stati usati per Simone Aresti?

Difficile trovarne altri diversi da quelli già spesi nelle ultime tre stagioni per esaltare le prestazioni entusiasmanti del numero uno sardo che, sotto la Torretta, ha conosciuto la sua definitiva consacrazione.

La fine dell’anno è il momento tipico dei premi e se ci fosse un “pallone d’oro” dei numeri uno di Lega Pro, Simone Aresti avrebbe serie chance di essere tra i candidati al titolo.

Per ora, però, Aresti deve “accontentarsi” dei riconoscimenti dei tifosi e degli addetti ai lavori. E non sono poco.

Dopo la “vittoria” decretata dai tifosi savonesi sulla pagina facebook del club di Via Cadorna come “uomo partita Sanna” nel derby contro l’Entella, l’estremo biancoblù è in testa anche nel sondaggio lanciato questa settimana dopo il pareggio con il Feralpisalò.

Dell’affetto dei suoi tifosi, Simone non aveva dubbi. Ora piovono anche i riconoscimenti degli addetti ai lavori.

Il numero uno di Narcao è stato eletto miglior portiere del Girone A della Prima Divisione.

Gli interventi miracolosi compiuti contro il Feralpisalò hanno portato il sito tuttolegapro.com a definire Aresti ‘the wall’:interventi prodigiosi per salvare la porta ligure. Il voto 8 su tutti i giornali certifica una prestazione da urlo. Si arrende solo su un autogol. Muro”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.