Lanzarotto Malocello: dopo l’omaggio della città di Savona parte la crociera sulla sua rotta

intitolazione Malocello

Savona. Ieri, lunedì 18 novembre, nonostante l’inclemenza del tempo che ha caratterizzato sin dalle prime ore la giornata con forte pioggia, si è svolta all’interno del PalaCrociere di Savona, alla presenza di una folla di croceristi in partenza e comuni cittadini, l’attesa cerimonia di inaugurazione dell’area verde attrezzata di piazza Rebagliati alla darsena, dedicata dalla Giunta municipale, accogliendo l’istanza del Comitato promotore delle velebrazioni del VII centenario, all’insigne navigatore varazzino Lanzarotto Malocello.

Alla cerimonia hanno preso parte il presidente del Comitato promotore Alfonso Licata, il vicesindaco di Savona Francesco Lirosi in rappresentanza dell’amministrazione comunale, il sindaco di Varazze Giovanni Delfino ed alcuni assessori nonché alcuni figuranti in costume medievale del Centro Studi e Rievocazioni Storiche “A Storia”.

Al vicesindaco Lirosi è stata consegnata la medaglia celebrativa ufficiale del VII centenario voluta dal Comitato promotore, realizzata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e il volume “Lanzarotto Malocello, dall’Italia alle Canarie”, edito dalla Commissione Italiana di storia Militare del Ministero della Difesa a scopo divulgativo per la ricorrenza.

Subito dopo il presidente del Comitato promotore Licata e le autorità savonesi e varazzine hanno rivolto un caloroso saluto a tutti i 2000 croceristi imbarcati sulla nave Costa Deliziosa con destinazione Isole Canarie e Lanzarote, ove sabato 23 novembre saranno accolti dai rappresentanti del Comitato promotore spagnolo e delle istituzioni locali.

La crociera, che avrà la durata di 12 giorni, organizzata dal Comune di Varazze (membro del Comitato promotore), inserita nel programma delle iniziative celebrative, vuole rappresentare la rievocazione simbolica dell’ardito viaggio del Malocello oltre le Colonne d’Ercole, verso l’ignoto di quel tempo lontano.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.