“Anita”: la Croce Rossa di Vado lancia un progetto per sensibilizzare contro la violenza sulle donne

Mezzo disabili Croce Rossa Vado

Vado L. Anita. Un nome femminile per indicare proprio un progetto per sensibilizzare contro la violenza sulle donne. A lanciare l’iniziativa è la Croce Rossa di Vado dove un gruppo di volontari si sta formando appositamente per occuparsi di questa delicata tematica. “Anita” mira a far emergere il fenomeno della violenza sulle donne nel nostro territorio per: rendere più consapevole la popolazione, mettere in discussione pregiudizi e stereotipi culturali, promuovere interventi di prevenzione della
violenza sulle donne, sostenere una cultura della non violenza e intervenire concretamente avviando un centro antiviolenza per sostenere, supportare e garantire una migliore qualità della vita alle donne vittime di violenza.

Questa settimana in occasione della Giornata mondiale contro il femminicidio (prevista il 25 novembre) i Volontari delle Sedi di Vado Ligure e Quiliano appositamente
formati effettueranno iniziative di propaganda nei comuni di Vado, Quiliano e Bergeggi dove verranno distribuiti depliant informativi. L’operazione interesserà particolarmente zone ad alto afflusso di persone ed esterno di plessi scolastici.

L’apice delle attività settimanali avrà luogo sabato 23, alle ore 21, presso il Palazzetto dello sport di Quiliano ove si terrà lo spettacolo dedicato al tema contro la violenza femminile “Belle da morire”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.