Tomaso, udienza per il 22 ottobre. La madre: "Spero che la Corte Suprema metta fine a questo incubo" - IVG.it
Cronaca

Tomaso, udienza per il 22 ottobre. La madre: “Spero che la Corte Suprema metta fine a questo incubo”

Tomaso Bruno - Elisabetta con i genitori di Tomaso

Albenga. E’ in lista per il prossimo 22 ottobre l’udienza alla Corte Suprema di Nuova Delhi per Tomaso Bruno e Elisabetta Boncompagni, i due ragazzi italiani rinchiusi in carcere da oltre tre anni a Varanasi, in India per la morte del loro compagno di viaggio Francesco Montis. Nei primi due gradi di giudizio i due ragazzi sono stati condannati all’ergastolo.

La madre di Tom, Marina Maurizio, in attesa dell’udienza, rientrerà in Italia e spera che quella del prossimo 22 ottobre, dopo già due rinvii, sia la volta buona: “E’ una situazione paradossale, un incubo senza fine anche se la parola fine non è ancora stata scritta – ha detto Marina Maurizio -. Mio figlio ed Elisabetta sono innocenti e sono certa, come lo sono i due ragazzi, che la Corte Suprema riuscirà a fare luce su una vicenda davvero grottesca. Tom e Eli avevano aiutato Francesco nel momento in cui era stato colto da malore. Hanno fatto di tutto per salvargli la vita”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.