Pallavolo femminile, Serie C: Carcare a punteggio pieno, risultati alterni per Albisola, Albenga e Quiliano - IVG.it

Pallavolo femminile, Serie C: Carcare a punteggio pieno, risultati alterni per Albisola, Albenga e Quilianorisultati

Sport 2013 14

Carcare. Le prime due giornate sono andate in archivio, la terza è iniziata ieri sera con due anticipi. Fino ad oggi la metà degli incontri, otto su sedici, sono terminati con il risultato di 3-0; altri sette si sono chiusi in 4 set. Un solo match è finito al tie-break.

Numeri che quindi parlano di valori piuttosto ben delineati e così, anche se il campionato è lungo, si può cominciare già a capire chi potrà lottare per il vertice e chi, invece, è destinato a viaggiare nelle retrovie della classifica.

A punteggio pieno ci sono solamente due formazioni. Il Sallis Ventimiglia ha centrato tre vittorie in altrettanti incontri, a spese di Albenga Il Barrante, Virtus Sestri e Grafiche Amadeo Sanremo. Sei set vinti e nessuno perso è l’ottimo biglietto di visita del Carcare. Le ragazze guidate da Davide Bruzzo e Francesca Parodi hanno vinto in terra spezzina con il Valdimagra Nuovaoma e hanno poi superato il Quiliano.

Due vittorie in due partite pure per il Tigullio Sport Team, che però si trova a quota 5 punti. Le biancorosse, nel turno d’esordio, a Santa Margherita Ligure, hanno dovuto fare i conti con una combattiva Iglina Albisola che si è portata avanti 2 a 1, prima di subire la rimonta delle padrone di casa. Sette giorni dopo il team allenato da Paolo Repetto si è sbarazzato dell’Albaro Nervi con un secco 3-0; con lo stesso risultato il Tigullio ha liquidato a domicilio la Serteco Volley School, società nella quale hanno militato in passato molte giocatrici ora a disposizione del presidente Marco Salmelli.

Oltre a queste quattro squadre, completano il gruppo di potenziali pretendenti alle posizioni d’ata quota Grafiche Amadeo Sanremo e Volare Volley, con un bilancio di due vittorie e una sconfitta. Le biancorosse allenate da Andrea Carozzi e Paolo Bottaro, ieri sera, hanno superato in 4 set la Virtus Sestri. Dopo la sconfitta all’esordio per 3-1 con il Quiliano, le biancorosse voltresi avevano battuto in 4 set il Volley Genova Vgp.

Sono cinque le compagini che hanno iniziato il torneo con un successo e un ko. Il già citato Buttonmad Quiliano, condotto da Renato Spirito e Paolo Ghione, dopo l’iniziale vittoria, ha incassato un 3-0 a Carcare, ma il risultato non deve trarre in inganno, perché i parziali sono stati equilibrati.

L’Albenga Il Barrante di mister Marco Savio, dopo aver ceduto al ben attrezzato Ventimiglia, si è riscattato rifilando un 3-0 alla neopromossa Anfossi Taggia. Quest’ultimo, nella giornata inaugurale, aveva perso nella palestra di casa contro la Serteco Volley School guidata da Alberto Andreis, vittoriosa per 3-1. Successo nella prima giornata e seguente battuta d’arresto nella seconda anche per il Volley Genova Vgp, partito battendo 3-1 la Virtus Sestri.

Per le biancorosse della polisportiva sestrese, così come per l’Albaro Nervi, rimasto ancora a secco di set vinti, un avvio difficile che fa presagire come, in questo campionato, l’obiettivo sarà evitare la retrocessione. Condividono le posizioni di fondo classifica con le spezzine del Valdimagra e le taggesi dell’Anfossi.

La giornata scattata ieri sera si completerà sabato 2 novembre. Alle ore 20,30 la Serteco Volley School sarà ospite del Valdimagra. Alle 21 le altre partite: Albaro Nervi contro Tigullio, Anfossi Taggia contro Iglina Albisola, Volley Genova Vgp contro Acqua di Calizzano Carcare, Buttonmad Quiliano contro Albenga Il Barrante.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.