Sperimentazione animale, il ministro Lorenzin: “Nessun problema, la ricerca lavori serena”

Beatrice-Lorenzin

Genova. Il ministro della sanità, Beatrice Lorenzin, ha invitato la comunità scientifica “a stare serena sulla sperimentazione animale perché non ci sono problemi di interpretazione della direttiva Ue e si potrà continuare a fare ricerca, ma con le regole”.

Il ministro ne ha parlato oggi con i ricercatori dell’ospedale Ist-San Martino che hanno espresso perplessità sulle norme “troppo restrittive” in particolare riguardo alla possibilità di trapiantare tumori nei topi. “Il Parlamento – ha spiegato il ministro – ha votato alcune norme che riguardano il benessere degli animali ma sempre e comunque facendo capo alla direttiva così come è”.

Il direttore scientifico dell’Ist-San Martino Manlio Ferrarini ha evidenziato il rischio che “in Italia ci siano ostacoli a questo tipo di attività che non ci sono invece negli altri Paesi europei”.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.