IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si spartivano la “torta” dei funerali con minacce e violenza: 6 indagati

Più informazioni su

Savona. La loro era una vera e propria corsa ad aggiudicarsi l’organizzazione di tutti i funerali della città di Savona. Un obiettivo che perseguivano senza farsi troppi scrupoli e mettendo in pratica minacce e violenze, soprattutto verbali, nei confronti dei concorrenti.

Un tentativo di “monopolio funebre” che andava avanti dal 2008 e che gli uomini della Squadra Mobile di Savona hanno ricostruito pezzo dopo pezzo in un’indagine che, al momento, ha portato a sei indagati, cinque dei quali sottoposti a perquisizioni, e all’analisi di una serie di importanti documenti. Le ditte coinvolte sono due, la Omega Servizi srl di Savona e la ditta Serra di Vado Ligure. Una che fornisce il “servizio completo” e l’altra che fornisce solo uomini e carri funebri per i funerali.

In particolare, è stato accertato che soci e dipendenti della società di servizi non si facessero scrupoli a mettere in atto intimidazioni verso le varie ditte presenti sul territorio savonese affinché si avvalessero dei loro servizi, in modo da agire in una situazione di simil-monopolio, almeno sotto la Torretta.

L’accusa per loro è di tentata estorsione e illecita concorrenza con minaccia o violenza. In particolare, risulta che gli indagati minacciassero di fare del male a figli e parenti delle loro vittime per convincerli a rivolgersi a loro in caso di organizzazione di riti funebri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. sudor
    Scritto da sudor

    grazie per aver pubblicato anche i noi delle due “ditte”……così siamo più informati.

  2. Scritto da notorious

    Lavoro garantito ad aeternum. Non penso accada solo a Savona.
    Ricordo a tutti, se perdonate l’insolenza, che, a livello nazionale e forse piu, siamo una provincia dall’eta media piuttosto alta. Tanti rsa e tanti servizi di pompe funebri quanti sono i concessionari d’auto.
    Tra l’altro non siamo nuovi a notizie simili, vedi le peripezie intorno la camera mortuaria del santa corona.

  3. Scritto da Roy

    Bravi bravi, dovrebbero mettervi dentro in una delle vostre casse, miserabili!!!

  4. Scritto da mario58

    scopriamo l’acqua calda? Già anni fa vi erano state indagini in questo campo,e sarebbe un successo se ciò fosse solo nelle pompe funebri,il problema è che tutta Italia marcia così, e le Istituzioni dove sono? Probabilmente va bene così………..

  5. marty74
    Scritto da marty74

    La foto sembra Ceriale.