IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ripartono le camminate di “Loano non solo mare”: domani escursione sul Colle del Melogno foto

Loano. Domani, giovedì 5 settembre, riprendono, dopo la pausa estiva, le camminate di “Loano non solo mare”, curate dalla sezione loanese del C.A.I. con il contributo e il patrocinio del Comune di Loano.

Giunto alla diciannovesima edizione, “Loano non solo mare” propone, una volta alla settimana, una escursione alla scoperta dello splendido paesaggio ligure. La varietà degli itinerari proposti offrirà l’opportunità di conoscere la ricchezza ambientale e il patrimonio storico e architettonico, che caratterizza l’entroterra.

Le passeggiate guidate dai soci della sezione loanese del C.A.I sono totalmente gratuite e sono praticabili da tutti, a qualunque età.

Il punto di ritrovo è piazza Club Alpino Italiano, nei pressi del passaggio a livello della Torre Pentagonale. I partecipanti alle passeggiate si troveranno senza che sia necessario alcun preavviso, possibilmente con auto propria all’ora indicata.

È obbligatoria l’assicurazione infortuni che per chi non è socio C.A.I. è di 7 euro, da sottoscrivere telefonando a Laura Panicucci (019672366 o 3497854220; se assente telefonare ad Angela Pisoni al 3487244320).

Per domani il programma propone l’escursione sul Colle del Melogno, lungo un percorso a semi anello che toccherà la bella faggeta della Barbottina per raggiungere il Bric Agnellino (1335 metri). Da qui, la via del ritorno toccherà l’ampia conca delle Case Catalano, riportando il gruppo al punto di partenza.

Il tempo di percorrenza dell’itinerario è di quattro ore e mezza. La partenza è alle ore 8,30.

Il giovedì successivo, il 12 settembre, sarà proposta l’escursione al Monte Armetta (1739 metri); il 19 settembre è prevista l’escursione “Le montagne viste dal mare” ovvero la gita in motobarca che costeggia il litorale da Savona ad Andora e il 26 settembre si potrà partecipare alla camminata alla Madonna della Guardia di Alassio (586 metri).

Ad ottobre, le gite proposte avranno le seguenti mete: il 3, Monte Camulera (1224 metri); il 10, Monte Spinarda (1357 metri); il 17, la Via del Sale lungo il Lerrone; il 24, San Pietro in Varatella. Infine, il 31 ottobre si svolgerà la 2° “Giornata Ecologica”, una escursione che prevede la pulizia di un sentiero.

Il calendario di novembre offrirà le seguenti escursioni: il 7, Madonna della Guardia di Calice (535 metri); il 14 Castelvecchio di Rocca Barbena (442 metri); il 21 Rocca Carpanea (388 metri), il 28 “giornata jolly”.

Infine, a dicembre sono previste tre camminate: sul Sentiero dell’Onda (410 metri) il 5; al Monte Croce (541 metru) il 12 e al Rifugio Pian delle Bosse (841 metri) il 19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.