Raffaele Uzzauto torna in carcere: udienza preliminare fissata a gennaio - IVG.it
Cronaca

Raffaele Uzzauto torna in carcere: udienza preliminare fissata a gennaio

Raffaele Uzzauto

Savona. Torna dietro le sbarre Raffaele Uzzauto, l’ex presidente dell’Inter Club Savona, al centro di una maxi truffa che lo vede accusato di abusiva attività bancaria e finanziaria, e abusiva attività di investimento o gestione collettiva del risparmio.

Uzzauto ha infatti violato l’obbligo di dimora a Savona: dopo aver ottenuto dal giudice il permesso di allontanarsi dalla città della Torretta ma solo per una visita medica al Santa Corona, non solo non si è mai visto in ospedale ma nemmeno avrebbe mai avuto un appuntamento al nosocomio pietrese. Di qui il nuovo arresto. Non è la prima volta che accade: l’ex presidente dell’Inter Club aveva violato già i domiciliari facendo pervenire mail a amici e conoscenti, in barba al provvedimento restrittivo.

Sono una trentina le persone che hanno sporto denuncia alla polizia marittima sostenendo di essere stati truffati da Uzzauto: gli avrebbero dato denaro da investire in iniziative legate all’Inter, dietro alla promessa di buoni guadagni. Quei soldi, però, sarebbero svaniti.

Intanto è stata fissata la data dell’udienza preliminare: 22 gennaio 2014.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.