IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Palio dei Rioni, concerti, mostre, mercatini e ultime sagre estive: ecco cosa fare nel weekend evento foto

Riviera. Il sipario sull’estate sta ormai calando, ma nella nostra Riviera non si fermano i tantissimi appuntamenti programmati per il weekend. Anche questo fine settimana, come di consueto, offrirà un ampia scelta di eventi ai quali partecipare: spettacoli in piazza, musica, mostre, sagre, sport e divertimento.

Stasera a Pietra Ligure c’è l’ultimo appuntamento con “E…state con noi”: in piazza S. Nicolò alle ore 21.30 lo spettacolo del cabarettista dalla lunga e gloriosa storia artistica come Roby Carletta. Ripercorrere in poche righe il percorso artistico e di vita di Roby Carletta non è pensabile; lo stesso Carletta del resto l’ha sintetizzato così: “dopo 40 anni di assicurazioni e 40 di cabaret mi sento un po’ stanchino!”. Ha vissuto insomma due vite parallele, una come funzionario e l’altra come umorista, cabarettista, autore – anche di libri – e attore, anche di cinema. Ad alternarsi sul palco con Roby Carletta, troviamo il duo Nico e Franz, con la loro musica inconfondibile. Raffaella Franz Franzosi insegna canto moderno alla Civica scuola di Musica di Voghera. Ha approfondito e sviluppato un metodo di canto definito “funzionale” assieme alla sua amica e insegnante Carola Caruso. È dal 1996 insieme a Nicola Nico Imbres, formando un duo musicale inossidabile e dal vastissimo repertorio Le qualità vocali di entrambi, la collaborazione con studi di registrazione per la creazione del sound, permettono loro proporre diversi stili musicali e di spaziare dal repertorio classico alle hit più moderne. L’evento gratuito, è proposto dall’Associazione Facciamo centro in collaborazione con il Comune di Pietra Ligure, assessorato al Turismo.

Per gli amanti del gusto a Calice, fino a domenica 8, c’è la quinta edizione della “Festa di settembre”. Alle 19 apertura stand gastronomici. Nell’ampia piazza al centro del paese si potranno degustare piatti tipici come le tagliatelle ed i ravioli casalinghi al sugo di cinghiale, l’ormai rinomato coniglio disossato impanato e fritto ed i golosi dolci fatti in casa dalle mamme calicesi. Le serate saranno animate al venerdì da Oasi Latina, il sabato alle 23 dallo spettacolo di burlesque e la domenica dalla musica dal vivo dei Dirty Blonde. Sabato si potrà assaporare il piatto storico della manifestazione: la porchetta allo spiedo cucinata durante la notte dai Zueni de Corxi. Durante tutti i tre giorni della manifestazione saranno presenti stand artigianali provenienti da Liguria e basso Piemonte che esporanno i loro più svariati prodotti.Tutte le sere navetta gratuita da Finalborgo (Porta Testa) dalle 19 alle 24.

A Noli invece, come da tradizione consolidata, il settembre è dedicato a due eventi di notevole attrazione: “La Repubblica del Gusto”, con i presìdi Slow Food, e la “Regata dei Rioni”, una manifestazione storica che, celebra l’antica tradizione nolese dei pescatori, di aggiudicarsi la cala più pescosa con una gara di gozzi. Entrambi gli appuntamenti, iniziati ieri, continuano fino a domenica. Ospitata, come sempre, sulla Passeggiata dei Pescatori, la rassegna vedrà la partecipazione di quasi tutti i presìdi liguri, dall’aglio di Vessalico, all’albicocca di Valleggia, alla toma di pecora brigasca, e di espositori provenienti da altre regioni, tra cui il presidio dei mieli di alta montagna con una produzione che copre tutto l’arco alpino. Saranno inoltre presenti gli stand dei prodotti a chilometri zero, per la valorizzazione dell’agricoltura locale. Prevista per domenica 8 settembre la 34° edizione della “Regata Storica dei Rioni”, con la gara dei gozzi in rappresentanza dei quattro quartieri del borgo medievale, preceduta alle ore 15 dalla cerimonia inaugurale in piazza Chiappella, con il gruppo “Civitas Nauli” nei suoi splendidi costumi medievali a presentare gli equipaggi concorrenti, e dalla grande festa in preparazione della gara. Il corteo sfilerà poi per le vie cittadine, fino alla passeggiata a mare, in attesa che gli equipaggi si misurino nelle acque del golfo per aggiudicarsi il Palio dei Rioni. Sarà attivo un servizio navetta da e per i parcheggi periferici.

Sempre domani sera, ma a Ceriale, da non perdere l’appuntamento con il tour d’addio dei Buio Pesto. Inizio alle 21, in Piazza della Vittoria. L’evento è stato organizzato dalla locale Croce Rossa, ad ingresso gratuito, con il patrocinio del Comune che ha inserito il concerto della storica band dialettale ligure nel calendario estivo con apposita delibera.

A Cairo, per gli amanti della montagna, da non perdere in piazza della Vittoria, la festa per il 150° di Fondazione del Cai: stasera (sabato) alle 21 ci sarà una conferenza con proiezioni sulla storia dell’alpinismo. Sempre stasera, per chi ama la musica, appuntamento in piazza della Vittoria con “Spotorno in jazz”, concerto di Sandy Patton e del Jazz Ambassadors Quartet (ore 21,30).

A Finale oggi, all’Auditorium di santa Caterina, c’è “Viole per Enza”, campagna di sensibilizzazione sul femminicidio, convegno e spettacolo teatrale (dalle 10). In piazza Vittorio Emanuele, “I Feel Wellness Finale”, giornata dedicata al benessere e al tempo libero: spettacoli, massaggi sportivi e estetici, gara podistica riservata ai bambini, dimostrazioni e corsi di fitness e concerto della Combriccola del Blasco (dalle 16). Al campetto parrocchiale di Finalpia, concerto della banda Maria Pia (ore 21).

Borgio Verezzi invece stasera sarà animata dalla “Notte Bianca” con musica dal vivo. Nel weekend tornano anche i mercatini a Loano. Sabato 7 settembre, dalle ore 21.00 si svolgerà in piazza Palestro, Artigianalmente mestieri in piazza. Il mercatino dell’artigianato e degli artisti animerà la piazzetta con tanti piccoli “laboratori a cielo aperto” dove artisti–artigiani lavoreranno davanti al pubblico. Gli artigiani saranno presenti con prodotti unici: ceramiche dipinte, candele e oggetti in cera, pupazzi di stoffa, oggetti intagliati nel legno o nel cuoio, vetro dipinto, decupage, bigiotteria d’arte ecc …

Domani, 8 settembre, in Corso Europa, torna “Il Mercatino di Antiquariato e Collezionismo”, organizzato dall’Associazione Culturale e Ricreativa Eventi Free con il patrocinio degli Assessorati al Commercio e al Turismo del Comune di Loano. L’appuntamento dedicato all’antiquariato e agli oggetti da collezione, in programma la seconda domenica di ogni mese, prenderà il via alle 8.00 e proseguirà fino alle 20.00, sotto i portici di Corso Europa e nei giardini limitrofi.
La manifestazione, che si svolge ormai da tre anni, è diventata un piacevole appuntamento per gli appassionati del genere, ma anche per turisti e residenti che apprezzano una passeggiata tra le bancarelle in un clima “retrò” e fra mille oggetti non solo d’epoca, ma anche strani e curiosi.

Sempre domani, ma ad Albisola, alle 21, nella rassegna Teatro a San Nicolò, appuntamento con i Liguriani ne “Il Gran Ballo del Duca” la musica popolare e Giuseppe Verdi con Fabio Biale – voce e violino, Michel Balatti – flauto traverso, Fabio Rinaudo – cornamusa, Filippo Gambetta – organetto e mandolino e Claudio De Angeli – chitarra. Ingresso libero.

A Finale per chi ama la danza c’è il Festival internazionale di danza in paesaggi urbani “Corpi Urbani/Urban Bodies” organizzato dall’Associazione Artu (Arti per la rinascita e la trasformazione urbana) e arrivato all’undicesima edizione. Dopo l’apertura in programma al Museo di Villa Croce a Genova il 7 settembre, il Festival sarà domenica 8 a Finale Ligure con cinque spettacoli gratuiti di danza moderna sul lungomare e nelle piazze del rione Marina, realizzati con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune. I primi ad esibirsi saranno i ballerini spagnoli Eulalia Ayguade e Nicolas Ricchini, che presenteranno in piazza san Giovanni Battista la coreografia “Incognito”, ricca di ritmo ed emozioni (ore 17). Alle 17,30 gli artisti svizzeri della compagnia Jòzsef Trefeli proporranno sul lungomare “Jinx 103” (ore 17,30). In molte lingue quando due persone dicono la stessa cosa simultaneamente, per pura casualità, c’è una parola che bisogna dire in fretta per sconfiggere la sfortuna: i francesi dicono “chips”, gli inglesi “jinx” e gli ungheresi “103”. “Jinx” e “103” sono le due parole “talismano” che danno il titolo allo spettacolo. La passeggiata a mare ospiterà anche “Solo in coppia”, con gli italiani Guendalina Di Marco e Adriano Fontana, protagonisti di una performance che esplora le divergenze tra il maschile e il femminile, la solitudine e la condivisione, il concetto di unico e molteplice (ore 18).

Ancora sul lungomare andrà in scena “Fallen Thoughts”, con la compagnia belga Studio Eclipse (18,30). Il pubblico sarà seduto attorno a un albero e su quel’albero ci sarà vita. Come un gioco in aria, le figure delle danzatrici compariranno e scompariranno, cadranno ma resteranno sospese. In questo spettacolo la realtà è guardata da un’altra prospettiva, dall’alto in basso, a testa in giù. “Fallen Thoughts” simboleggia tutto ciò che cade, che si lascia andare: i pensieri, le persone, le situazioni. Conclusione alle 19 in piazza Vittorio Emanuele con il Dance Group dell’israeliana Dana Ruttenberg in “Private I’s”. Il filo conduttore è la “ricerca di un eroe part-time”. Le caratteristiche? “Preferibilmente un uomo. Preferibilmente flessibile. Esperienza necessaria. Autorizzato a manovrare macchinari pesanti. Il candidato deve avere pieno controllo di sé e contegno professionale. Il lavoro è immediato”.

A Vado Ligure invece per tutta la giornata di oggi c’è il “baratto” di piccoli mobili e oggettistica organizzato dalla Banca del Tempo di Vado Ligure dalle ore 10 in piazza Cavour. Scopo dell’iniziativa è quello di promuovere l’idea di scambio e di riuso: un oggetto che non serve più ad una persona, ma è ancora in buono stato, può essere utile ad altri.

Infine oggi (sabato) al Priamar, alle ore 18, verrà inaugurata nel Palazzo del Commissario del Priamàr di Savona una importante esposizione, omaggio all’artista savonese e cosmopolita Claudio Nicolini, scomparso, dopo una lunga malattia, a Pavia, esattamente un anno fa. La mostra potrà essere visitata con ingresso libero sino al 30 settembre con questi orari d’apertura: da mercoledi a venerdi 16.30 – 18.30; sabato 10.00 – 12.00 /16.30 – 18.30; domenica 10.00 – 12.00.

Promossa e organizzata del Centro Artistico e Culturale Bludiprussia saranno esposte circa un’ottantina di opere pittoriche e ceramiche, selezionate e scelte tra i suoi numerosi collezionisti ed estimatori, che con forte partecipazione hanno voluto collaborare all’evento. La mostra ruota intorno a una importante monografia, in italiano e in inglese, dal titolo: “The different ways of life and painting”, edita dalla casa Editrice Vanillaedizioni. La mostra e la monografia sono state seguite, coordinate e curate da Paola Grappiolo Presidente del Bludiprussia e sua compagna di vita. Il libro rende omaggio alla storia dell’ uomo e raccoglie, ufficializzando, i suoi periodi pittorici e la nascita di un archivio sulla sua opera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.