IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mercatini, concerti, motori, mostre ed eventi culturali: ecco cosa fare nel weekend evento foto

Riviera. Un weekend targato cultura, mostre, spettacoli e motori. Quello appena iniziato sarà un nuovo fine settimana ricco di eventi in tutta la Riviera che potranno soddisfare tutti i gusti.

Si comincia oggi a Varazze con i mercatini di artigianato che, dalle 15, saranno allestiti a San Nazario. Sempre a Varazze, ma in piazza Beato Jacopo, dalle 18, musica con il concerto delle “Live Smile”. Musica protagonista anche a Sassello, questa sera alle 20,45, all’Oratorio di san Giovanni, con il concerto del pianista Massimiliano Damerini, musiche di Mozart, Liszt, Beethoven.

A Savona, sul Priamar, per tutto il weekend, sarà invece possibile visitare la mostra “Tutto per un sogno” di Claudio Nicolini (ore 10-12 e 16,30-18, fino al 30 settembre). A Bergeggi oggi alla grotta della Galleria del treno l’evento “Musica e immagini”: visita guidata con suoni e immagini artistiche promossa dal Comune in collaborazione con la Filarmonica Amici dell’Arte di Noli, musiche eseguite da Loris Lombardo (percussioni), proiezioni artistiche a cura di Elena Massola (ore 16, prenotazioni allo 019/25790218).

Musica live protagonistaa anche al campo sportivo Siccardi di Spotorno che ospita il concerto dei Nomadi (inizio alle ore 21). Appuntamento per i più piccoli e non solo a Borgio Verezzi con la caccia al tesoro (dalle 15): percorso storico paesaggistico alla scoperte delle borgate di Verezzi (prenotazioni al 335 7558017).

A Finale, presso la fortezza di Castel Franco a Finale Ligure, verrà replicata la serata di cabaret “Il Fico e l’Amerigo”, che vede impegnati, Claudio Linoli, Laura Inglima, Eugenio Scasso e Greta Dressino alla parte cantata. Lo spettacolo, nato quasi per scherzo, ha avuto un notevole seguito, alla prima che si è tenuta il giorno 25 di agosto, che ha incentivato “Gli Amici di Babouche” a replicare l’esperienza. Saranno presentati una serie di personaggi surreali paradossali e grotteschi, che animano gli sketch di questo cabaret “made in fina-a”, creati ad arte da Gloria Bardi, che cura anche la regia.

I vari sketch, sono frammezzati da alcune canzoni, e durante la serata si potranno seguire diversi personaggi; si parte da un Colombo senza senso della rotta, alla poetessa Ines la Rocca Campochiesa la Loubatiere, con le sue poesie ermetiche, all’incontro tra lo scopritore dell’America e l’aiutante di Asterix, per sfociare nel figlio putativo di Nico Fidenco, seguito dal professore linguista, da un tratto di teatro alla Fregoli .. insomma una serata da passare con il buonumore e il sorriso sulle labbra. Costo del biglietto 5 euro.

A Pietra, in piazzale de Gasperi, osservazione dei pianeti, della luna, delle nebulose e di altri oggetti celesti a cura dell’associazione Astrofili Orione. Mercatini protagonisti anche a Laigueglia con bancarelle di antiquariato per tutto il centro storico.

Ad Alassio luci puntate su Fabio Stassi, il vincitore del premio letterario “Un autore per l’Europa” nell’ambito del concorso “Alassio 100 libri”. Lo scrittore ha prevalso sulla sestina finalista composta, oltre a lui, da Emanuela E. Abbadessa, Daria Bignardi, Mariapia Veladiano, Diego De Silva e Beatrice Masini. Il nome dello scrittore è stato comunicato dopo le votazioni espresse dalla giuria di italianisti formata da professori di letteratura italiana di prestigiose Università europee. Stassi è quindi il vincitore della 19^ edizione del Premio letterario della Città di Alassio.

La giuria, presieduta dal professor Giovanni Bogliolo, già rettore dell’Università di Urbino, ha così aggiunto il nome dello scrittore siciliano all’albo d’oro del Premio letterario di Alassio che vanta firme illustri della letteratura contemporanea da Rosetta Loy (1996), a Francesco Biamonti (1998), da Ernesto Ferrero (2000), a Margaret Mazzantini (2009) e Valeria Parrella (2012)

La cerimonia di premiazione dell’opera vincitrice “L’ultimo ballo di Charlot” (edizioni Sellerio 2012) si terrà pubblicamente sabato 14 settembre alle 17,30 in piazza Partigiani, nell’ambito della tre giorni alassina (13,14,15 settembre) tutta dedicata alla cultura. Come è ormai consuetudine il presentatore della cerimonia sarà Gerry Scotti che anche quest’anno non ha voluto far mancare il suo sigillo allo sforzo organizzativo e qualitativo dell’intero Premio letterario della Città di Alassio. Nel corso della cerimonia verranno letti alcuni brani tratti dal libro vincitrice del concorso letterario.

Dalle ore 18 alle 22, White Labs ed il Comune di Andora, inaugurano “Uragano”, la nuova mostra curata da Nicola Davide Angerame, che, nelle sale del piano nobile dell’ottocentesco Palazzo Tagliaferro di Andora, propone la triplice mostra personale di tre artisti, due italiani e un inglese, che lavorano con la fotografia, l’installazione e il ricamo. La mostra propone le opere site specific dell’artista romagnolo Andrea Guastavino, le fotografie ricamate e le installazioni dell’artista lombarda Oriella Montin e le fotografie dedicate agli storici moli inglesi del londinese Simon Roberts. Trenta opere d’arte, con tre grandi installazioni site specific create appositamente per le sale interamente affrescate della galleria.

Ad Albenga invece, in Via dei Mille, alle 21 i commercianti della via organizzano “Mille volte moda inverno 2013″, serata presentata da Giorgia Bassano. Sul lungo palco allestito sulla strada sfileranno, a suon di musica e colori, decine e decine di improvvisati modelli e modelle , dai bimbi ai grandi , che indosseranno gli abiti dei negozi e delle boutique della lunga via Dei Mille. La sfilata è organizzata in collaborazione con l’Ufficio Turismo e il patrocinio del Comune di Albenga.

Motori protagonisti a Cengio con la 1° edizione di “Cengio d’epoca”, fiera con esposizione di macchine agricole del passato e antichi attrezzi contadini, che si terrà domenica 15 settembre in Località Isole a Cengio. Conoscere e mantenere vive le tradizioni significa mantenere una propria identità, ri-conoscersi nella terra in cui si vive, per destino, per scelta o per necessità. E l’aspetto tanto più straordinario di questo evento è che a volerlo, con assoluta determinazione e scanzonata energia, è stato un giovanissimo cengese, il diaciannovenne Davide Ottone di Montaldo.

La domenica si aprirà alle 10 del mattino, con il ritrovo dei trattoristi in Località Isole; alle ore 12, sfilata dei trattori verso Montaldo, dove la Comunità locale offrirà pranzo agli espositori. Alle ore 14 le macchine agricole marceranno di nuovo verso Isole, per aprire un pomeriggio di intrattenimento genuino: antichi e semplici giochi come il lancio dell’uovo, la gara delle rotoballe, il più veloce mangiatore di anguria. Gli espositori saranno circa quaranta, provenienti dal Basso Piemonte e dall’entroterra ligure, con l’esibizione di trattori Landini degli anni’50, Fiat degli anni ’70 e SAME degli anni ’80. Naturalmente, perchè la tradizione abbia un senso nell’oggi e non sia lettera morta, essa viene coniugata con le proposte più attuali nel campo delle energie rinnovabili, come la progettazione di impianti fotovoltaici.

Auto protagoniste domani anche a Pietra Ligure con un raduno di vetture storiche sul lungomare Bado. Ecco il programma dettagliato della giornata: ore 10.00 ritrovo e iscrizione gratuita presso i Bagni Giardino; ore 10.30 colazione e briefing; ore 11.30 inizio esibizione sul lungomare ( che verrà chiuso al traffico); ore 13.30 pranzo; ore 15.30 premiazione; ore 15.30 giornata di spiaggia e/o shopping; ore 18.00 buffet di saluto presso i Bagni PUCCI. E’ necessaria la prenotazione al 330-201138. L’Albergo convenzionato per gli equipaggi che intendono pernottare sabato 14 Settembre è l’Hotel Villa Daria 019-628156 (camera doppia e parcheggio auto euro 70, camera singola e parcheggio euro 40).

Sempre domani torna anche l’evento “Val Maremola a Cavallo” organizzato dalla Pro Loco di Tovo San Giacomo al campo sportivo di Sant’Eligio, lungo la SP 4 prima dell’abitato di Bardino Vecchio. L’evento è dedicato a cavalli e cavalieri ed a chi vuole passare una giornata con la famiglia all’interno di un contesto paesaggistico ancora incontaminato.

Dalle 9 in avanti una serie di eventi dedicati a tutti, dai più piccoli agli appassionati, con il pranzo preparato dai volontari della Pro Loco. Ecco il programma nel dettaglio: dalle ore 8.00 alle ore 9.00: arrivo dei cavalli e dei cavalieri presso l’area del campo sportivo di sant’eligio e controllo veterinario; dalle ore 10.00 alle ore 12.00: passeggiata per i sentieri della val maremola; battesimo della sella, pony per i più piccoli; passeggiata in carrozza; dalle ore 12.30: pranzo al campo sportivo di sant’eligio; dalle ore 14.00: gimkana – spettacoli equestri – “garibaldini a cavallo”; merenda con i “fugassin du tu”; giri sul pony per i piccoli; premiazioni. Per info e prenotazioni: 347.066.73.24 – 340.734.73.22 – 339.840.34.53

Infine, sempre domani, alle ore 17, presso l’Auditorium di Santa Caterina a Finalborgo prende il via la parte autunnale dei “Percorsi Sonori”, la stagione musicale della città di Finale Ligure, con l’ultimo concerto dedicato alla celebrazione per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, che quest’anno è stato il principale filo conduttore della rassegna.

“Per quest’occasione abbiamo voluto proporre un Duo molto particolare formato dall’artista polacca Izabela Szlachetko al filicorno e Michele Croese al pianoforte.” – dice il direttore della stagione, Flavio Menardi Noguera – I due artisti, che collaborano da molti anni esplorando e proponendo il repertorio per tromba e pianoforte o tromba e organo dal Settecento ad oggi, proporranno tre grandi fantasie del compositore e trombettista francese Jean Baptiste Arban, grande virtuoso e innovatore del suo strumento, dedicate alle opere di Verdi: la Fantasia su temi del Trovatore, quella su temi del Nabucco e, per concludere, quella su temi del Don Carlos. Faranno da intermezzo alle fantasie due “Sinfonie” di Giovanni Morandi, autore molto prolifico e famoso per le sue composizioni organistiche. L’ingresso è libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.