Cronaca

Lusignano, piante di marijuana nascoste tra i girasoli: scoperte dagli elicotteristi dei carabinieri

piantagione marijuana lusignano

Albenga. All’apparenza sembrava un orto come tanti, con pomodori, zucchine e girasoli. I carabinieri del Radiomobile di Alassio, a conclusione di un’attività investigativa, supportati dai rilevamenti fatti con l’elicottero del 15° NEC di Villanova d’Albenga, hanno però scoperto che, in mezzo alle verdure, si celava una piccola piantagione di marijuana.

Nel piccolo orto, situato a Lusignano d’Albenga, sono state scoperte cinque piante, alcune delle quali alte quasi due metri. I girasoli, probabilmente, erano stati piantati proprio per cercare di coprire le piante di stupefacente.

Gli investigatori sapevano che nella zona era presente una piccola piantagione e hanno chiesto aiuto ai colleghi elicotteristi per individuare precisamente il piccolo appezzamento di terreno.

Nonostante il coltivatore avesse cercato di nascondere le piante tra i vistosi fiori gialli, l’occhio ormai esperto dei piloti di Villanova è riuscito ad individuare la particolare sfumatura di colore verde della marijuana e capire dov’erano le piante.

I carabinieri hanno quindi deciso di perquisire l’abitazione e hanno trovato dei sacchetti contenenti in totale grammi 42 di marijuana essiccata pronta all’uso.

Il proprietario dell’orto, Davide G., con precedenti, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Savona.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.