IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Promozione: Albissola, la domenica del riscatto risultati

Albissola Marina. Dopo due sconfitte consecutive, una in casa contro il Ceriale e l’altra fuori contro la Rivarolese, i ceramisti del presidente Saviozzi non potevano più sbagliare anche se di fronte avevano una compagine come il Ventimiglia, costruito per salire.

E cosi è stato. Con un secco 5 a 1 i ragazzi di mister Ferraro hanno regolato il Ventimiglia di mister Luccisano.

Veniamo alla gara. Al 5′ Orcino entra in area e di piatto destro calcia a rete ma Scognamiglio compie il miracolo deviando in angolo. Sul rovesciamento di fronte, sono gli ospiti ad arrivare in area dell’Albissola col loro capitano Principato che con un elegante pallonetto tenta di scavalcare il n°1 Quaranta. Ma il giovane portiere albisolese con un portentoso scatto di reni devia in angolo una palla destinata sicuramente in rete.

Al 10′ punizione per gli ospiti; se ne incarica Principato che pennella per la testa di Lamberti che impegna seriamente il portiere padrone di casa.

Al 23′, bomber Lamberti, lanciato da Ambesi, non riesce a concretizzare e la palla è facile presa di Quaranta.

Passano sette minuti e gli ospiti si presentano con un traversone da destra verso sinistra dove Cascina è pronto di testa ad insaccare ma l’assistente alza la bandierina rilevando la posizione millimetrica di fuorigioco e scatenando le proteste dei tifosi ospiti.

Ma è l’Albissola che gonfia la rete. Al 37′ Granvillano lanciato in area, salta il portiere ospite e deposita in rete. Prima della fine della prima parte, c’è tempo per un’altro miracolo di Scognamiglio su una punizione calciata da Vallerga.

La ripresa, dopo appena 6′ vede il raddoppio dei ceramisti. Franchini corre sulla fascia e dal fondo mette in mezzo una palla che l’ariete Castorina incorna e realizza. Nel frattempo piove a dirotto e il campo diventa insidioso per i due portieri. Al 10′ è ancora protagonista l’Albissola con una azione copia-incolla del raddoppio, ma è bravissimo Scognamiglio a levare letteralmente dalla testa di Castorina la terza segnatura.

Frontalieri che provano a sorprendere il n°1 Quaranta tirando da fuori nella speranza che la palla schizzando sul terreno bagnato trovi la via del gol.

Ma è ancora Albissola. Franchini apre a destra per Dorigo che di prima mette in area rasoterra dove il “rapace” Castorina realizza il 3 a 0. Non c’è pace per i frontalieri perchè al 32′ è ancora Castorina che ruba palla in mezzo al campo e si invola, entra in area ospite e sull’uscita di Scognamiglio serve sui piedi di Suetta la palla del 4 a 0. Al 38′ finalmente gli ospiti realizzano il gol della bandiera con un colpo di testa di Lamberti su cross di Ambesi.

Partita conclusa? Non ancora. a cinque minuti dalla fine è ancora Suetta che fa gonfiare per la quinta volta la rete ospite.

L’Albissola dunque muove la propria classifica alla terza di campionato abbandonando quello zero che la accompagnava da due settimane e che stava diventando ingombrante.

Salvatore Barranca

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.