IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, “Trofeo delle Palme” a Loano: vincono PMS e Canaletto

Loano. Si è svolto a Loano il “Trofeo delle Palme”, giunto alla 25ª edizione, organizzato dal Basket Pool 2000 Loano.

Sabato 14 spazio alla categoria Under 14 con un triangolare tra Pallacanestro Vado, PMS Moncalieri e Valenza. Ogni incontro era di tre tempi da 10′ con intervallo di 2′.

Ieri, domenica 15, per la categoria Under 17, con la stessa formula, è andato in scena un triangolare tra Basket Pool 2000 Loano, Lugano Basket e Canaletto Spezia.

Sabato Valenza e Vado si affrontano nel primo incontro con i biancorossi che allungano con i punti di Tulumello e Biancardi sino al +11 di fine periodo. Nel secondo periodo il team piemontese rientra trascinato da Piccio e Zogno ma nel terzo e ultimo periodo la superiorità fisica dei vadesi permette loro l’allungo sino al 46-28 finale.

Nel secondo incontro entra in campo la corrazzata PMS che prima travolge il Valenza per 82-26 e poi macina il Vado per 68-25 conquistando trofeo e premio mvp per il capitano Abate. Per il Vado una conferma delle qualità agonistiche, cercando di opporsi alla stazza e velocità torinese, una buona prestazione dei due prestiti Teutino e Tulumello ed una ulteriore conferma dei limiti tecnici e di gioco che vengono evidenziati quando si affrontano squadre di alto livello.

A testimoniarlo si è scomodato pure il Dio del basket che con una saetta ha punito Biancardi quando, ricevuto un pallone sul lato sinistro e con tutti gli avversari alla sua destra, ha ritenuto opportuno cercare di penetrare a destra subendo una tonante stoppata e l’infortunio alla caviglia. Una menzione speciale anche alle scelte di gioco di Brignolo che ha messo in ombra qualsiasi nefandezza fatta dai compagni ed ha creato un solco sul parquet di Loano percorrendo ininterrotamente il breve tratto panchina, cubo del cambio, campo e ritorno.

I tabellini:

Pallacanestro Vado – Valenza 46-28 (Parziali: 17-6, 28-22)
Pallacanestro Vado: Brignolo 6, Tobia 6, Leoncini 2, Recagno 2, Ciglieri, Gastaldi 2, Buttinoni 5, Biancardi 11, Troia, Franceri, Teutino 3, Poppa, Tulumello 9. All. Prati, ass. S. Dagliano.
Valenza: Zogno 8, Quarnienti, Garlando 3, Barzizza, Censabella, Amisano, Longhin, Picello, Apuzzo 2, Brullo, Piccio 14, Curioni, Bussetti.

Moncalieri – Valenza 82-26 (Parziali: 31-8, 57-14)
Moncalieri: De Marchi, Porcu 12, Maule 19, Esposito, Violetto 2, Manzani 12, Dionese, Abate, Panuello, De Santis 8, Tiberti 11, Trinchero. All. Galdi, ass. Leccia.
Valenza: Zogno 3, Quarnienti, Garlando 3, Barzizza, Censabella, Amisano 1, Longhin 1, Picello, Apuzzo 8, Brullo, Piccio 8, Curioni 2, Bussetti.

Moncalieri – Pallacanestro Vado 68-26 (Parziali: 24-13, 44-16)
Moncalieri: De Marchi 4, Porcu, Maule 8, Esposito 4, Violetto, Manzani 5, Dionese 2, Abate 14, Panuello, De Santis 22, Tiberti 8, Trinchero. All. Galdi, ass. Leccia.
Pallacanestro Vado: Brignolo 9, Tobia 5, Leoncini, Recagno 3, Ciglieri, Gastaldi 2, Buttinoni, Biancardi, Troia, Franceri, Teutino, Poppa, Tulumello 6. All. Prati, ass. S. Dagliano.

Ieri sono scesi in campo gli Under 17 con primo incontro tra Pool 2000 e Lugano. I padroni di casa, una squadra che unisce alcuni reduci delle finali nazionali con i ragazzi del ’98 di Vado e i nuovi arrivi 2013, esordiscono con una vittoria ipotecata nei primi due parziali con De Ninno top scorer e poi gestita nel periodo finale.

La tranquilla vittoria del Canaletto con il Lugano assegna all’ultimo incontro il valore di una finale. Il Canaletto, guidato dalle tre punte Rege Cambrin, Benites e Steffanini, scappa via tenendo un vantaggio a ridosso della doppia cifra. Nell’ultimo periodo una fiammata Pool firmata Vallefuoco e De Ninno permette il riaggancio con cinque minuti da giocare ma la maggiore esperienza degli spezzini permette loro di portare a casa il trofeo e l’mvp con Stefanini. Laconico il commento di coach Dagliano: “C’è tanto da lavorare!”.

I tabellini:

Pool 2000 – Lugano 48-38 (Parziali: 19-14, 39-23)
Pool 2000: Iannace 3, De Ninno 16, Airaghi 3, Vallefuoco 4, Cerisola 6, Ghiso, Chiappella, Zobek 4, Arnò 1, Madaschi 5, Crea, Guaccio 6, Collina, Valsetti. All. Dagliano, ass. Amadori e Guarnieri.
Lugano: Candinas 4, Ahmari, Caruso 4, Martiandi 12, Fumagalli 1, Liurle 7, Bionda 5, Bernasconi, Bogosvolgeric, Scuotto 5, Carzonige, Djokic. All. Hessami, ass. Krasniqi.

Canaletto – Lugano 56-41 (Parziali: 25-16, 41-24)
Canaletto: Spanu 1, Benites 15, De Bernardi 1, D’Imporzano 4, Petani 2, Pera 5, Tripodi 8, Melillo, Mazzi 8, Steffanini 6, Rege Cambrin 6. All. Gioan.
Lugano: Bolmello 15, Cattaneo 2, Galli 2, Mormonoli 3, Tagninolli, Bignosce, Tacchetto, Markonic 11, Gilaudi 5, Vranzi, Carzonige 1, Bassi. All. Hessami, ass. Krasniqi.

Canaletto – Pool 2000 61-54 (Parziali: 22-14, 40-29)
Canaletto: Spanu, Benites 3, De Bernardi 8, D’Imporzano 2, Petani 3, Pera, Tripodi 2, Melillo, Mazzi 2, Steffanini 17, Rege Cambrin 25. All. Gioan.
Pool 2000: Iannace 8, De Ninno 19, Airaghi 3, Vallefuoco 14, Cerisola, Ghiso 1, Chiappella, Arnò, Madaschi 2, Crea, Guaccio 5, Collina, Valsetti 2. All. Dagliano, ass. Amadori e Guarnieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.