IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica, “Mercoledì da Leoni”: record di presenze, vola Abdesaalam Machmach

Celle Ligure. Superato il centinaio di presenze gara. Ed è un record per il “Mercoledì da Leoni”, simpatica kermesse autunnale sulla distanza classica dei 1000 metri promossa dal Centro Atletica Celle Ligure e Atletica Arcobaleno Savona con il patrocinio del Comune di Celle Ligure.

Si parte dalle attività ludiche proposte ai giovanissimi dei Centri Avviamento all’Atletica della provincia e non solo (tra i partecipanti anche i giovani del vivaio del Cffs Cogoleto) e sono proprio loro, i più grandicelli (ed i più coraggiosi) tra gli Esordienti a “dar fuoco alle polveri”.

Prima gara sul doppio giro e mezzo quella riservata alle girls: per la felicità dei “locals” si impone, in virtù di un incontenibile rush finale Valentina Fazio, battendo in volata la leader del 90% della gara Marta Viglino.

In campo maschile doppietta varazzina, con Leonardo Reale che prevale su Marco Zunino. Sara Rocca (portacolori del Cffs Cogoleto) si aggiudica con margine la gara Ragazze, mentra tra i coetanei di sesso maschile vittoria e ottimo riscontro cronometrico (3’10″64) per il portacolori della Foce Samremo Alessandro Lanteri.

Gradita conferma tra le Cadette: l’oro è appannaggio della varazzina Veronica Mordeglia (buon crono di 3’06″53), che prevale su Matilde Mazzia (Foce Sanremo) e Iris Baretto dell’Atletica Ovadese.

Arriva dalla Spezia, formazione Carispe, il dominatore della gara riservata ai Cadetti: Samuele Angelini chiude in un ottimo 2’42″96, prevalendo sul compagno di colori Tommaso Cardone e sul portacolori dell’Atletica Cairo Fabio Granata.

Tra le assolute è praticamente di Ylenia Vignolo. La portacolori della Sisport Fiat è ospite tradizionale di questa manifestazione e regala agli organizzatori una perla: 2’58″19 è sicuramente risultato di grande livello tecnico.

La gara riservata agli Assoluti maschili conferma il talento di Abdesaalam Machmach, atleta di origini maghrebine in forza all’Atletica Alessandria. Corsa tutta di testa, passaggio secchissimo in 1’57” agli 800 e gran crono finale di 2’26″08, che frantuma il precedente record della manifestazione. Alle spalle di Abde si classificano Enrico Parigi (Atletica Saluzzo) e Giacomo Arnati (Montodì).

Nelle gare Master ancora una grande prova: ne è artefice la varazzina Eleonora Serra che fa gara in solitario e chiude in 3’20″08. Ottimi riscontri, alle sue spalle, anche per Antionella Ferrari e Susanna Scaramucci, compagne di team di Eleonora. Come pure Massimo Galatini che spadroneggia nella equivalente gara maschile giungendo a chiudere in 2’50″45.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.