IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arresti per furti ad Albenga, il sindaco: “Grazie ai carabinieri, ora vogliamo condanne efficaci”

Più informazioni su

Albenga. “Questo risultato è frutto dell’estenuante lavoro di tutte le forze di polizia, in particolare dei carabinieri di Albenga, a cui va ancora una volta il mio più sentito ringraziamento, a nome di tutta la città”: così il sindaco di Albenga, Rosy Guarnieri, commenta l’azione dei militari ingauni che hanno individuato tre responsabili di almeno 4 furti ai danni di commercianti della città delle torri.

“Ci auguriamo che questa sia la conclusione di una fase che ha creato grossi disagi e problemi al territorio e alla comunità, che purtroppo lascia un po’ l’amaro in bocca se pensiamo alle condanne che saranno inflitte a questi soggetti non rispettosi delle libertà altrui – continua Guarnieri – La condanna, anche se dovesse essere comminato loro il massimo della pena prevista, non risolverebbe comunque le problematiche che i loro riprovevoli atti causati dalle loro azioni”.

“La società tutta deve condannare moralmente questi individui, che approfittando di un sistema non sufficientemente rigido né rispondente alle esigenze della popolazione onesta, ritenendosi protetti da un clima di impunità, diventano sempre più arroganti e continuano a delinquere – dice ancora il primo cittadino – Non dobbiamo piegare la testa davanti a questi soggetti, e auspicare che le condanne siano sempre confacenti al disagio sociale creato, e insistere affinché, alle sentenze di condanna, vengano promossi anche i provvedimenti di rimpatrio, perché è giusto rispedire a casa gli autori di reati, dove consentito da accordi bilaterali. Il momento è cruciale, delicato e, purtroppo pericoloso, e per questo chiedo che tutti quanti si impegnino, e accentuino sensibilità e azioni volte a proteggere maggiormente le persone che vivono nella legalità e che hanno il sacrosanto diritto di vivere liberamente e serenamente nelle rispettive proprietà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gallinara

    CARO SINDACO,PECCATO MI SPIACE CHE AD ALBENGA CI SONO I CARABINIERI SAI CHE BELLEZZA COSI SI POTREBBE ANDAR IN GIRO NOI A SCOVARE QUESTI POVERETTI DATO CHE VOI CON ALMENO 50 (poliziotti urbani) NON FATE ALTRO CHE SOLAMENTE E AGLI ITALIANI.SVEGLIATEVI USCITE DALLE CATACOMBE E SIATE PIU’ GENTILI CON LE PERSONE PARLATE FORSE QUALCUNO VI POTREBBE ANCHE AIUTARE A FARE I VERI POLIZIOTTI.- AD OGNI MODO GRAZIE PER TUTTE LE FESTE CHE CI A REGALATO.CI RICORDEREMO PER IL PROSSIMO…………….SPERIAMO PRESTO….

  2. Tex Murphy
    Scritto da Tex Murphy

    @Quovadis – Lo spazio online esiste già, si chiama facebook (per quelli che vivono su marte)….poi c’è anche il sito del comune ecc.
    Per quanto riguarda il discorso di “decidere localmente” ci sarebbe teoricamente un partito chiamato Lega Nord che si batte per questo da circa 30 anni….con questi risultati. Ai posteri (cinesi, rumeni, albanesi ecc. ecc.) l’ardua sentenza.

  3. Scritto da pensierolibero

    I carabinieri polizia ect. fanno benissimo il loro lavoro .Sono i politici che fanno leggi per liberare i delinquenti.E il sindaco non è da meno. Forse ha paura di questa gentaglia .Ma in canpagna elettorale, cosa aveva promesso il nostro primo cittadino e per cui è stata eletta

  4. Edward Nigma
    Scritto da Edward Nigma

    Siamo alle solite: tante parole dette giusto per mettersi in bella mostra come sempre. A Rosy guarda che non hai mosso un dito per risolvere la faccenda, hai continuato a passare la patata bollente e a lasciare i diretti interessati da soli. Meno male che ci sono le forze dell’ordine che nel loro piccolo riescono a volte ad avere successo contro sta feccia. Quindi ora che c’è stata questa cattura evita di parlare, tanto il merito non é tuo…

  5. quovadisdomine
    Scritto da quovadisdomine

    Non voto ad Albenga ma mi sta a cuore l’ argomento: sarebbe bello che la Sig.ra Guarnieri aprisse uno spazio “online” direttamente con i cittadini, dove e quando non sta certo a me dirlo o proporlo, dove rispondere direttamente alle domande (ovviamente “educate”) dei suoi cittadini.
    Io per esempio le domanderei se davvero il Sindaco di un Comune non certo secondario come Albenga non ha nessuna arma in mano per decidere “localmente” ed “autonomamente” delle misure permesse dalla Legge per cercare di “dissuadere” dal commettere reati … forse ho messo troppi “virgolettati” …