Tomaso Bruno, al via il 3 settembre il ricorso alla Corte Suprema indiana - IVG.it
Cronaca

Tomaso Bruno, al via il 3 settembre il ricorso alla Corte Suprema indiana

Tomaso Bruno Elisabetta Boncompagni

Albenga. Al via martedì 3 settembre il terzo grado di giudizio per Tomaso Bruno ed Elisabetta Boncompagni, i due italiani in carcere da oltre tre anni e mezzo con l’accusa di avere ucciso il compagno di viaggio Francesco Montis.

Fra poco più di due settimane la Corte Suprema indiana valuterà il ricorso del legale Mukul Rohatgi che ha chiesto l’annullamento della sentenza di ergastolo emessa nei confronti dei due italiani in primo e secondo grado.

I giudici indiani della Suprema Corte avevano già espresso giudizio favorevole sull’ammissibilità del ricorso ed ora da Albenga, da Torino e dall’Italia si spera che la Cassazione indiana possa finalmente dare ragione alla difesa di Tomaso ed Elisabetta, con la speranza che i tempi previsti per arrivare ad una sentenza siano più brevi possibili, magari già dopo un paio di udienze.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.