IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stalking contro la ex moglie di Albisola, 35enne nega le minacce con coltello: scarcerato in attesa del processo

Albisola. Torna in libertà N.D.C., 35 anni genovese, camionista incensurato e senza fissa dimora, accusato di stalking nei confronti della moglie albisolese (P.F., 30 anni) dalla quale vive ormai separato, ma con il divieto di incontrarla e di avere contatti con lei.

La decisione è stata presa durante il processo per direttissima, poi rinviato al 4 ottobre, nel corso del quale l’uomo, difeso dall’avvocato Alessandro Lanata, ha negato di avere minacciato con un coltello sia la moglie che lavora presso l’ospedale di Arenzano, sia un amico della donna che si trovava all’esterno.

Il 35enne ha riferito che è sempre rimasto seduto a bordo della sua auto dove teneva un coltello e che la sua intenzione era quella di incontrare la moglie per parlare della loro separazione che, al momento, era solo di fatto. Ha anche spiegato al giudice di non aver mai fatto il gesto di prendere in mano il coltello, neppure quando sono giunti i carabinieri chiamati dalla donna.

L’uomo ha detto che solo quando ha visto i militari è andato in escandescenze e ha detto: “Vi ammazzo tutti”. L’uomo era stato arrestato dopo che l’ex moglie aveva chiamato i carabinieri, riferendo che l’ex marito la aspettava fuori dal luogo di lavoro con un coltello in mano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cicciogol

    Siamo alle solite… Un paio di giorni di silenzio, poi semi liberta , liberta vigilata…. Ma nn abbiamo gia’ troppi esempi x continuare a commettere sempre gli stessi errori…. Povera donna

  2. Roberto Scarlatta
    Scritto da Roberto Scarlatta

    Ecco… così magari è libero di ucciderla. Sarebbe un altro delitto annunciato!

  3. Scritto da mrscultz

    Ma come, se avete scritto che sono pure intervenuti i Carabinieri e gli hanno trovato il coltello in tasca…Boh! Certo che quella poveretta, con quel tipo in giro, mi sa che non dormirà sonni tranquilli adesso…