IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, concluso il Collegiale della Nazionale di Pesistica Paralimpica: il bilancio del DT Boraschi foto

Savona. Si è concluso il secondo raduno Nazionale di pesistica paralimpica che, dall’8 all’11 agosto, è stato ospitato nelle strutture dell’Asd Palextra di Savona. Nella giornata di oggi sono previste le ultime partenze dopo una quattro giorni caratterizzata da allenamenti, riunioni tecniche e incontri con le Istituzioni cittadine.

Il Collegiale è stato organizzato da Asd Palextra, per conto della FIPE – federazione italiana pesistica, con il contributo del Comune di Savona e di Gennymobility, ed ha visto la partecipazione di una ventina tra tecnici e atleti provenienti da tutta Italia. Sotto la guida del D.T. Sandro Boraschi, i lavori si sono incentrati sui test in situazione di gara, valutazioni posturali in relazione al set up di gara, metodologie di allenamento e aggiornamenti regolamentari.

La Federazione Italiana Pesistica era rappresentata da Paolo Gallarotti, Delegato FIPE per l’Emilia Romagna mentre per la parte tecnica si sono alternati: Gabriele Galuppo da Savona, Filippo Piegari da Firenze, Matteo Raspadori da Imola, Sergio Tuninetti da Rivoli e la Suzzarese Micaela Comini. Il D.T. Boraschi si è detto ampiamente soddisfatto dell’esito del raduno: “Gli atleti si sono dimostrati pronti e ad un buon punto della preparazione in vista dei prossimi campionati italiani che si terranno a Rimini il 25 novembre. Ho avuto anche ottime indicazioni riguardo agli atleti da convocare per i prossimi impegni internazionali per preparare al meglio il Mondiale che si terrà a Dubai nel mese di aprile 2014”.

Tra le attività di contorno del Collegiale ha riscosso grande successo il tour “conoscere Savona” offerto dall’imprenditore savonese Paolo Badano che ha messo a disposizione alcuni modelli di “Genny” (l’innovativo mezzo di locomozione per disabili) per portare la Nazionale alla scoperta di Savona e della fortezza del Priamar. Chiusura dei lavori domenica in mattinata, presso lo “Scaletto senza scalini” delle Fornaci: gli atleti si sono potuti rilassare in spiaggia grazie all’ospitalità della Cooperativa Sociale L’Altromare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.