IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, arrestato per spaccio dopo un controllo stradale: condannato a 4 anni di reclusione

Più informazioni su

Savona. Quattro anni di reclusione e 18 mila euro di multa. Questa la condanna inflitta a Domenico Giovanni Scaligina, processato questa mattina, con rito abbreviato, in tribunale a Savona.

L’uomo, finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di droga nel giugno scorso, aveva ammesso il possesso degli stupefacenti, ma si era giustificato spiegando che erano per uso personale. Il 42enne, difeso dagli avvocati Luca Barbero e Andrea Cechini, aveva quindi negato di essere un pusher.

Scaligina è un volto noto alle forze dell’ordine visto che in passato era stato segnalato come consumatore di stupefacenti. Quando i carabinieri di Savona lo avevano visto passare in via Piave in sella al suo scooter avevano quindi deciso di fermarlo per un controllo. Lui davanti ai militari aveva iniziato a masticare qualcosa: erano serviti pochi attimi agli uomini dell’Arma per capire che stava tentando di ingoiare della droga che aveva nascosto in bocca.

Effettivamente dalle verifiche dei militari era emerso che Scaligina aveva ingoiato una pallina di hashish. I carabinieri avevano così deciso di procedere con una perquisizione nella casa del quarantenne, in via Saredo. Lì erano saltati fuori 90 grammi di eroina, 5 di hashish e 70 di semi di marijuana, oltre ad un paio di bilancini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Icarus
    Scritto da Icarus

    ma si poi quando invece un carabiniere ha ammazzato un povero anziano con la moto senza assicurazione,ubriaco e sotto l effetto di cocaina lo congedano e basta….ma andate a rubare va!!!

  2. Scritto da mrscultz

    No, non mi tornano i conti sulla pena…quattro anni e 18.000 euro non li becchi nemmeno se fai una strage!!

  3. Scritto da notorious

    Quando il caso e il fato la fanno da padrone…

  4. Scritto da mrscultz

    Mah, non mi tornano i conti!