IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, allagati prima di essere inaugurati: il triste record dei nuovi uffici dei giudici di pace

Savona. Uffici nuovi, ma solita storia. Il nubifragio di questa mattina, come sempre, ha provocato allagamenti a Palazzo di Giustizia, ma la notizia è che non sono stati risparmiati dal fenomeno i locali appena realizzati. La nuova sede dei giudici di pace è stata infatti invasa dall’acqua: i tombini del cortile interno che separa l’ala che ha subito il restyling dal resto dell’edificio non sono riusciti a smaltire la pioggia.

Il risultato è stato che dalle porte-finestre l’acqua ha invaso corridoi, le due cancellerie e l’ufficio del giudice Cocito. Un triste primato per gli uffici del giudice di pace che, prima ancora di essere ufficialmente inaugurati (il trasloco sarà ultimato martedì prossimo), si sono già allagati. La nuova sede, nella quale si accede da via Luigi Corsi, è composta da cinque uffici, due cancellerie (penale e civile) e un’aula per le udienze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. paolo065
    Scritto da paolo065

    .. e io pago !!!

  2. Scritto da sierravictor

    Ma gli uffici comunali vefi ufficio lav pubb che hanno eseguito il progetto è possibile che non abbiano previsto tale fenomeno che c’e sempre stato in quel punto….ma possibile che si facciano sempre da parte dell’amm pubblica dei progetti senza usare il cervello….e noi paghiamo….