IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sagra dei Gunbi e del Nostralino ma anche musica e teatro: ecco cosa fare nel week end in attesa di Ferragosto evento foto

Un lungo week end ricco di eventi, spettacoli, sagre e musica dal vivo ci attende in provincia di Savona. Sabato 10 agosto come tutti gli anni torna la notte di San Lorenzo e come tradizione vuole, avremo spesso il naso all’insù, a scrutare il cielo sperando di vedere qualche stella cadente per esprimere un desiderio. Prima di concentrarci a fondo per osservare il cielo notturno da ponente a levante non mancano le occasioni per divertirsi in famiglia o con gli amici.

In Valbormida si torna indietro nel tempo con Cairo Medievale. La Festa si svolge nel centro storico ed è caratterizzata da spettacoli e intrattenimento che proiettano il pubblico in un’epoca leggendaria, con musiche, luci, odori e sapori che riportano il visitatore in un’epoca da sogno.
 Alla sera in programma i fuochi artificiali a cura del “Mastro de Fochi” Giuliano Sardella, già campione del mondo.


A Laigueglia invece appuntamento con l’escursione notturna dal centro del paese alle alture di Colla Micheri accompagnati dai volontari della squadra antincendio. Partenza presso l’Anfiteatro in Via Mazzini. Ritrovo ed iscrizioni gratuite dalle 20 alle 22.

A Loano, la Danza sarà nuovamente presente nel programma del Giardino del Principe, promosso dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano e curato dalla I.So THeatre con la direzione artistica di Luca Malvicini. Alle ore 21.30, l’arena estiva ospiterà il nuovo lavoro della Compagnia Ariston Pro Ballet “Dal buio alla luce” con le coreografie di Marcello Algeri.

Ultimo appuntamento per il Festival teatrale di Borgio Verezzi in Piazza Sant’agostino con la commedia di Luigi De Filippo (prima nazionale) “Un suocero in casa (…ma c’è papà)” di Peppino e Titina De Filippo (sabato 10 e domenica 11 agosto). Prezzo dei biglietti: interi 25 euro – Ridotti 22 euro – Ridottissimo ragazzi fino a 11 anni: 15 euro.

Per gli amanti del cabaret a Ceriale si ride con la rassegna “Un pontile di risate”. Sul palco salirà il comico di Zelig Giovanni Vernia.

In provincia di Savona non mancano gli appuntamenti enogastronomici e le classiche sagre. A Toirano appuntamento con quello che ormai è deventato negli anni un vero evento estivo: la Sagra dei Gumbi. Il centro storico sarà animato da bancarelle, mostra mercato dei prodotti agricoli e artigianali e la Festa dei Frantoi (detti gunbi o gumbi). Poi per la cena apriranno le cantine: camminando per le stradine e i saliscendi si potranno degustare le innumerevoli specialità locali quali bruschette farcite, farinata, panizza, il michettin o pane fritto, gli sbirulini, grissini ricoperti di pancetta, le verdure in pastella, le pesche al Pigato o ancora i succulenti bomboloni ripieni e tanto altro.

Ravioli, trippa alla ligure, trofie al pesto, tagliolini allo spada, polenta al sugo di funghi, “zemin” (zuppa di ceci), carne alla brace (braciole, spiedini, salsicce) frittura di calamari, pesce spada, lumache alla ligure, ravioli e panizza fritti, frittelle, “cundijun”, dolci casalinghi (crostata con la confettura di albicocche, budino alla panna, semifreddo ai frutti di bosco), vini locali (Vermentino, Nostralino, Rossese) e vini doc (Ormeasco e Pigato).
Questo il menù della Sagra del Nostralino, veterana delle sagre della Riviera che si terrà fino al 14 agosto a Ranzi di Pietra Ligure, in una conca immersa nel verde sul Colle della Madonnina (apertura stand gastronomici ore 19). Gastronomia tipica e buona musica in un’area dotata di parcheggi, che l’associazione Giovane Ranzi ha rinnovato nel 2009 rifacendo completamente il comparto cucine e servizi, sistemando gli spazi esterni e ampliando la pista da ballo, che ora misura 350 metri quadri. In centro sul Lungomare sempre a Pietra si potrà inoltre degustare una delle più appetitose ricette della cucina ligure: i fugassin. L’evento è organizzato dalla sezione basket della Polisportiva Maremola di Pietra.

Infine a Carbuta da non perdere la 43° edizione di Ferragosto a Carbuta. La sagra si svolge nella frazione del Comune di Calice Ligure, Località Ca De Visca Cappella Madonna delle Grazie, strada S. Rocco-Melogno in un bosco di castagni e querce.

Per i palati più raffinati a Finalborgo c’è “Vini in torretta” dalle 21 presso la location Ca di Nì di Finalborgo con degustazione dall’aperitivo al dolce di champagne, vino bianco fermo, vino rosso, moscato e passito in abbinamento a specialità del territorio.

Ma veniamo alla musica. A Celle Ligure alle 21 nella Chiesa Parrocchiale di San Michele Arcangelo, sottoposta nel 2012 ad un importante restauro e recupero funzionale, in programma il concerto del Coro Polifonico Anton Bruckner di Savona accompagnato all’organo da Paola Arecco sotto la direzione del suo fondatore Marco Esposto. Sinfonie di Mozart e Haydn, serenate e concerti per violino concertante ad Albissola Marina per l’ultimo appuntamento del Voxonus Festival organizzato dall’Orchestra Sinfonica di Savona. Biglietteria attiva sul posto dalle ore 20.15 – Ingresso 10 euro- 5 euro il ridotto – In caso di pioggia salone interno – Parcheggio riservato al pubblico – Info allo 019.824663.

Federica Tassinari ed un ensemble di musicisti d’eccezione, sono i protagonisti del Concerto di Mezza Estate, alle 21.30 in piazzetta Santa Rita, nell’ambito dell’Estate Musicale Andorese.

Continuano gli appuntamenti dei Percorsi Sonori. Sabato 10 e Domenica 11 agosto alle ore 21,30, presso i Chiostri di Santa Caterina a Finalborgo, si potrà assistere allo spettacolo “Luigi Tenco: l’ultima notte” di Ferdinando Molteni, diretto e interpretato da Roberto Tesconi. Le musiche saranno eseguite dai Subbuglio, formazione composta da Roberto Grossi (voce), Antonio Di Salvo (chitarre), Roberto Rosa (basso) e Elena Buttiero (pianoforte).

Domenica 11 agosto dopo il successo dello scorso anno ritorna il Coro di Andora diretto dal Maestro Massimiliano Viapiano. Alle 20.30 presso i giardini della Fondazione Sacra Famiglia, ad Andora il Coro eseguirà brani della tradizione operistica e popolare a favore degli Ospiti della Fondazione con il Patrocino del Comune di Andora. A Cairo presso l’anfiteatro del Palazzo di Città, a partire dalle ore 21.15, è in programma lo spettacolo “Norma Jeane” inspirato alla vita di Marilyn Monroe, scritto e diretto dall’artista cairese Paola Carenti, con Laura Monaco e Giuseppe Abramo e la partecipazione di Gabriele Pistilli al sax.

La Rassegna “Musica dal mondo” di Borghetto propone infine il concerto dei Liguriani, uno spettacolo dove verranno evocate immagini e sentimenti della cultura e della tradizione ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.