IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Reti d’impresa: bando della Camera di Commercio per contributi a fondo perduto

Savona. Le reti d’impresa rappresentano forme di coordinamento di natura contrattuale tra le aziende, destinate in particolare alle piccole e medie imprese che vogliono aumentare la loro massa critica e avere maggiore forza sul mercato senza doversi fondere o unirsi sotto il controllo di un unico soggetto.

La Camera di Commercio di Savona è impegnata a sensibilizzare il mondo imprenditoriale su questo tema, oltre che attraverso seminari formativi e azioni promozionali, con un bando, pubblicato ieri, che assegna contributi a fondo perduto per sostenere questi processi di aggregazione, finalizzati a riorganizzare le filiere, incrementare l’efficienza dei processi produttivi, lo sviluppo commerciale delle imprese, la loro capacità innovativa e la loro posizione sui mercati.

L’intervento economico camerale, che sarà attribuito secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande, è modulato in funzione del numero di imprese che costituiscono la rete e dell’importo complessivo di spese ammissibili. Sono state individuate 4 categorie: A) voucher fino a 4 mila euro per reti con 3-5 imprese; B) voucher fino a 6 mila euro per reti con 6-9 imprese; C) voucher fino a 8 mila euro per reti con 10-15 imprese; D) voucher fino a 10 mila euro per reti con almeno 16 imprese.

Destinatari delle agevolazioni sono i raggruppamenti di imprese che hanno stipulato un contratto di rete dalla durata minimi di 12 mesi. L’aggregazione deve essere composta da un minimo di tre imprese, di cui almeno un terzo con sede legale e operativa nella provincia di Savona.

Sono ammissibili a contributo le spese sostenute a partire dall’1 gennaio 2013, funzionali alla progettazione e alla costituzione della rete di imprese, alla stipula del contratto di rete e di sue eventuali modifiche. Rientrano in questo ambito le spese di consulenza, quelle notarili, le spese per la predisposizione del programma di rete.

Le domande di contributo dovranno essere compilate sulla base della modulistica disponibile sul sito camerale www.sv.camcom.gov.it e presentate esclusivamente per via telematica fino alla data di chiusura per esaurimento delle risorse e comunque entro il 31 dicembre 2013.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.