IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

L’estate alassina dei bimbi del campo solare

Più informazioni su

Alassio. Mercoledì 31 luglio il possente Torrione alassino ha assistito, a distanza di qualche secolo, ad una nuova invasione anche se decisamente più pacifica di quella saracena. Una cinquantina di ragazzi del campo solare del Comune di Alassio ha infatti partecipato ad un’entusiasmante caccia al tesoro per le vie del caratteristico Borgo Coscia coinvolgendo, con l’intraprendenza e curiosità dei bimbi, turisti, residenti, spiagge ed attività commerciali a dimostrazione della vitalità estiva di uno tra gli angoli più belli della città.

“Il campo solare – dichiarano gli organizzatori – ha voluto concludere il primo mese di servizio con un’attività che rientrasse nel tema-progetto dell’offerta educativa proposta per quest’estate: ‘Il Viaggio’, viaggio che non può che partire nella nostra stessa città e dai suoi dintorni”.

Una lunga serie di giochi ha messo alla prova i bambini che, accompagnati dagli educatori, hanno dovuto risolvere rebus, quiz, cruciverba e messaggi cifrati tutti trattanti temi e curiosità di Alassio affrontati durante il mese di luglio e nel corso delle precedenti gite prima tra tutte l’escursione all’Isola Gallinara, con la collaborazione del Cnam, svolta due settimane fa.

“La vicinanza di tanti negozianti – continuano gli organizzatori – ha reso possibile la giornata di ‘esplorazione’ e proprio a loro va il nostro ringraziamento. E’ stato emozionante poter vedere quanto sia grande la voglia di conoscere la città da parte dei nostri bambini e quanto fossero orgogliosi di essere premiati, per la loro partecipazione, nella Casa di tutti gli Alassini. Infatti l’ultima tappa prevedeva una corsa tra le vie del Borgo Passo, Piazza Partigiani e nei giardini di Piazza della Libertà per raggiungere Palazzo del Comune dove è avvenuta la consegna di medaglie a ricordo dell’evento da parte del Sindaco Enzo Canepa e dell’ Assessore ai Servizi Educativi Monica Zioni. I rappresentanti delle squadre partecipanti hanno invece consegnato alle autorità presenti un piccolo dono dolciario con una spilletta “E’ Clay”, segno di adesione alla raccolta fondi per il Gaslini, progetto benefico che ha dato la rotta per la festa conclusiva del pomeriggio intitolata ‘I Bambini per i Bambini’”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.