IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incidente mortale su A10: è caccia su tutta la rete autostradale al conducente in fuga, al vaglio telecamere

Borghetto. E’ caccia su tutta la rete autostradale italiana per il conducente del furgone-frigo di colore bianco responsabile dell’incidente mortale avvenuto ieri mattina sulla A10 nel tratto tra Borghetto e Pietra Ligure, nel quale ha perso la vita Patrizia Marica Leccia, 42 anni, assistente sociale a Mentone, ma originaria di Sassari, madre di un figlio di 12 anni. La Polstrada di Imperia Ovest ha esteso le ricerche, con l’ausilio delle altre forze dell’ordine, su tutte le possibile tratte autostradali.

Borghetto - mortale a10 francese

Al vaglio le stesse telecamere di sicurezza dell’Autofiori posizionate subito prima della piazzola dove si è verificato il fatale sinistro, con il furgone che ha tamponato l’auto della donna finita poi sotto il camion in sosta. In questo modo gli investigatori sperano di rintracciare la targa del mezzo ed risalire al guidatore, ora ricercato con le accuse di omicidio colposo e omissione di soccorso.

A rendere più complicate le ricerche del conducente il fatto che il furgone non aveva un cassone personalizzato che avrebbe facilitato la sua individuazione. L’invito della Polstrada al conducente rimane quello di costituirsi prima possibile senza aggravare ulteriormente la sua posizione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. JackRusselTerrierSavona
    Scritto da JackRusselTerrierSavona

    Ciao Geoluke, sai cos’è la cosa tragicomica? In Italia, per risparmiare, spesso non si riparano i guasti nei sistemi di videosorveglianza o ancor peggio, si usano strumenti a bassa definizione, in questo modo, se l’angolazione e la luce non sono ottimali… Non si legge un picchio e ingrandendo l’immagine si vedono solo dei pixel grossi come cubi di lego..
    Vero è che le autostrade dovrebbero avere tutto interesse ad avere strumenti efficienti… Evidentemente…,
    Speriamo venga identificato oppure auguriamoci che, preso dal rimorso si costituisca… CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA

  2. Scritto da rapalino

    Tanto anche se lo prendono non gli fanno un bel niente…………..

  3. Scritto da Geoluke

    Qualcosa non mi torna…Questo furgone frigo bianco stava procedendo in direzione Savona e l’incidente è avvenuto prima del casello di Borghetto: quindi (a meno che non si tratti di un mezzo straniero proveniente dalla Francia) è sicuramente entrato in uno dei caselli autostradali compresi tra Ventimiglia ed Albenga, tutti muniti di videocamere. Come è possibile che non si conosca il numero di targa?