IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, “Salviamo l’hangar della Piaggio”: raccolte 263 firme per la “fabbrica della cultura”

Finale L. Le associazioni Legambiente, circolo Arene Candide e il Comitato per la salvaguardia del finalese hanno indetto una raccolta firme on line per chiedere che, nell’ambito del progetto di trasformazione delle aree Piaggio di Finale Ligure, l’hangar non venga parzialmente demolito, ma sia invece mantenuto nella sua interezza e destinato ad uso pubblico, sottratto a destinazioni speculative.

“Cento anni fa veniva realizzata a Finale una fabbrica industriale per creare nuovi posti di lavoro; oggi, con il trasferimento della Piaggio a Villanova, si apre la possibilità di creare la “fabbrica della cultura”, occasione unica che Finale non può e non deve perdere per rendere più ricca e viva la vita sociale della città, ma anche per il risvolto occupazionale e di promozione turistica che questo intervento può rappresentare” affermano le associazioni.

“Si chiede a tutti gli enti in indirizzo di condividere questo appello e di intervenire attivamente, in questa fase di elaborazione del progetto urbanistico, per sostenere questa iniziativa”.

263 cittadini hanno sottoscritto la raccolta firme. “Sarà bandito dall’amministrazione comunale di Finale Ligure un concorso di idee e noi vogliamo fare la nostra proposta: destinare parte dei grandi locali dell’hangar, opportunamente adattati, a sede della biblioteca-mediateca finalese e dell’archivio comunale, importanti presidi di cultura e memoria attualmente compressi in spazi asfittici e strutturalmente inadeguati. Ma non solo: proponiamo la realizzazione di un polo museale/centro di documentazione sulla storia dell’industria aeronautica, dotato di contenuti multimediali oltre che espositivi, in grado di attivare un virtuoso circuito culturale, puntando sul turismo scolastico, delle famiglie e dei numerosi cultori di storia e tecnologia aeronautica, con conseguenti ricadute positive anche dal punto di vista economico” si legge nel manifesto che spiega le motivazioni dell’iniziativa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. IronMan
    Scritto da IronMan

    263 firme sono un po’ pochine . . . praticamente quelle di un’assemblea di condominio, o giù di li . . . questi “Circoli culturali” che si svegliano solo quando fa comodo a loro non li sopporto . . .