IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ferrotel, prosegue l’occupazione dei lavoratori

Più informazioni su

Liguria. Anche oggi i lavoratori addetti alla gestione dei dormitori dei ferrovieri hanno deciso di occupare le sedi dei Ferrotel per protestare contro le decisioni di CNCP, il nuovo appaltatore che è subentrato ad HDS, la società che non pagava gli stipendi da aprile.

Durante gli incontri nazionali propedeutici al subentro nell’appalto, CNCP ha comunicato che, vista la quantità di risorse messa a gara dal committente Ferservizi, società del Gruppo FS, e visto il nuovo progetto organizzativo non intende assumere tutti i dipendenti esistenti nei Ferrotel, escludendo a priori il ricorso a qualsiasi strumento per assicurare la continuità del reddito e la gestione delle criticità esistenti.

“Si tratta di una proposta irricevibile perché non salvaguarda la continuità occupazionale, il lavoro e il reddito dei lavoratori” affermano i sindacati.

“E’ intenzione dei sindacati utilizzare ogni possibile strumento legittimo per contrastare questa impostazione, ma la situazione in atto in questi ultimi mesi ha man mano esasperato i lavoratori e la mancanza di certezze occupazionali sta creando ulteriori tensioni alle quali è necessario che tutte le parti in causa diano risposte celeri, concrete e positive”.

“I lavoratori e i sindacati, a fronte del dramma di decine di licenziamenti a livello nazionale, hanno deciso di proseguire con l’occupazione dei Ferrotel in attesa della trattativa di mercoledì 7 agosto, con l’auspicio che un intervento della committenza riavvii il confronto con proposte che aiutino a determinare una soluzione positiva del problema”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.