IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Divieto di balneazione revocato a Loano, Tassara: “Scarichi abusivi nei rii delle acque bianche”

Più informazioni su

Loano. Divieto di balneazione annullato a Loano, nel tratto di mare in corrispondenza del sottopasso di via Genova, ma la batosta a ridosso di Ferragosto per la cittadina rivierasca non è stata da poco. La presenza di escherichia coli è ora tornata nella norma e tra il tunnel di via Genova e il tombolo dei bagni Medusa e Virginia si torna a fare il bagno.

Spiaggia mare Loano

“Problema brillantemente rientrato – commenta l’assessore al demanio Ino Tassara – Arpal in modo solerte ci ha fatto sapere, attraverso posta certificata, che non c’era più necessità di divieti”.

“Sono anni che andiamo a caccia degli scarichi abusivi nei rii che servono solo alle acque bianche. In questo caso il depuratore non c’entra nulla: da quei rii devono sfociare in mare solo acque piovane, quindi non contaminate da batteri” sottolinea l’assessore.

“Alcune abitazioni e privati, per comodità o negligenza, scaricano nei rii e noi perseguiamo costantemente queste irregolarità. Non bisogna fermarsi in questa battaglia. Fatti del genere, in qualsiasi periodo dell’anno, non devono mai succedere” conclude Tassara.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. IronMan
    Scritto da IronMan

    se l’ ARPAL facesse controlli “attenti e precisi” a Pietra Ligure si scoprirebbe che esiste lo stesso identico problema di Loano . . . ad esempio ogni anno il tratto antistante la foce del fiume Maremola è interdetto alla balneazione . .chissà cosa scaricano nel fiume !!